Tortona. Franco Carabetta è il presidente dell’Associazione Volontari Italiani del Sangue

0
363

E’ Franco Carabetta il nuovo presidente dell’Avis tortonese, Associazione Volontari Italiani del Sangue. Carabetta ex presidente del Consiglio Comunale di Tortona dal 2009 al 2014,  poi  consigliere della maggioranza guidata dal sindaco Gianluca Bardone dal 2014 al 2019, sostituisce il presidente uscente Luigi Picciotti.

Sostenuto dal primario del Centro Trasfusionale dell’Ospedale SS Antonio e Margherita dottor Giuseppe Semino e dal responsabile del Centro, dottor Guido Balduzzi, Carabetta inizia il suo percorso presidenziale all’Avis, con una nuova squadra e una nuova sede che, dai locali decentrati della struttura ospedaliera, si trasferisce nella centralissima piazza Roma.

L’Associazione – spiega il neo presidente – oggi conta circa un migliaio di donatori, che contiamo di sviluppare ulteriormente puntando sui giovani. Il sangue o lo doniamo o non c’è, non è una cosa che si possa comprare, è un gesto importante per salvare tante vite.

Ieri si è tenuta la prima riunione del Consiglio direttivo che è formato da sette  persone – conclude Carabetta – durante il quale abbiamo prospettato alcune idee finalizzate proprio alla partecipazione dei cittadini che vogliono condividere questo gesto di solidarietà; Covid permettendo intendiamo organizzare manifestazioni anche con il coinvolgimento di testimonial del modo dello spettacolo, della cultura e dello sport”.

Il passaggio di consegne effettivo ci sarà la prossima settimana e, con il cambio della sede che è certamente un atto fondamentale per dare una nuova struttura all’Associazione e le tante idee in campo l’Avis tortonese rinascerà a nuova vita.