Tutta colpa di un nome. Si ride e si riflette con “Le prenom”, al Civico di Gavi

0
725

Sul palco del Teatro Civico di Gavi, sabato 19 Marzo alle 21 la compagnia “Crack24” porta in scena “Le Prenom-Cena tra amici”.

La commedia, scritta da due registi francesi, Matthieu Delaporte e Alexandre de La Patellière è stata rappresentata a Parigi nel 2010 e ha ottenuto sei nomination al Prix Molière: Il testo è stato portato in scena da varie compagnie teatrali nel mondo ed è stato adattato anche per il grande schermo.

Una serata conviviale come tante, tra cinque quarantenni, in un borghese salotto parigino. I padroni di casa Élisabeth e suo marito Pierre, sono due insegnati, liceo lei, università lui, ospiti, il fratello di lei Vincent che è un agente immobiliare e la sua compagna Anna in ritardo a causa di un importante impegno di lavoro infine l’amico Claude, musicista in un’orchestra sinfonica. Nel corso della serata, il fratello comunica agli amici che diventerà padre. Alle felicitazioni di rito segue lo sconcerto quando il futuro padre rivela il nome scelto per il nascituro, un nome che evoca imbarazzanti memorie storiche. Sembra uno scherzo ma non lo è. Inizia così una discussione che degenera investendo valori e scelte personali, svelando segreti e antichi rancori; un gioco di provocazione e di verità che si allarga fino a diventare il ritratto di una generazione che, se ha un lato grandi sentimenti, dall’altro possiede notevoli meschinità

Un ritratto ironico e reale, fatto di chiaroscuri. Si ride molto grazie a un susseguirsi di situazioni e dialoghi arguto ma, nel contempo si riflette molto.

Diretto e interpretato da Agnese Mercati, Federico Palumeri, Alessandro Cassutti, Lorenzo De Iacovo, Giulia Cerruti, lo spettacolo organizzato nell’ambito della stagione Teatro della Juta “Re-Match” è inserito nel progetto di inclusione “Juta No Limits”, ed è dotato di audio-descrizione realizzata dal vivo è destinata agli spettatori non vedenti, ma anche a tutti gli spettatori che sceglieranno questa esperienza totalizzante. Per informazioni e prenotazioni sul servizio è necessario chiamare il numero 345-0604219

“Crack24” è una compagnia formata da 24 attori under 35 tutti provenienti dalla Shakespeare School” di Jurij Ferrini. Tra le loro produzioni “Sogno americano”, “Storie di Peer Gynt” un adattamento originale dell’opera di Henrik Ibsen, in cui un mondo magico viene evocato con l’uso di soli teli. La nuova produzione drammaturgica spazia invece tra monologhi come Che farebbe Cyrano?” E “Monologo di donna con salsiccia”, finalista al Premio Doc Luigi Vannucchi, al bando “Luna Crescente” e al Festival Inventaria di Roma. Dal 2019 la compagnia ha inaugurato il progetto “#ClimatelsNotCool” un contenitore di attività tenute insieme dal tema dell’emergenza climatica.

Info:  [email protected] –  www.diyticket.it/festivals/277/stagione-re-match – Tel: 345-0604219