Un nido per sei comuni

0
47

OVADA. Per essere ammessi i bimbi di Ovada, Castelletto d’Orba, Rocca Grimalda, Silvano d’Orba, Tagliolo Monferrato, Trisobbio devono entrare in graduatoria. Le famiglie iscrivono i bambini con largo anticipo al “Baby-Parking Unduetre per l’Ovadese”, attivo in via Novi 21. Nonostante l’evidente calo di nascite, il servizio continua ad essere di riferimento per le famiglie.
Si rivolge ai bambini di età compresa tra i 13 mesi ed i 36 mesi. Le liste di accesso sono stilate due volte l’anno, per iscriversi alla graduatoria di giugno, i genitori devono presentare la richiesta entro il 31 maggio al Comune di Ovada, dove apre al pubblico anche l’ufficio istruzione e prestazioni sociali agevolate, che funziona il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8,40 alle 12,30 e dalle 14 alle 17,15; il martedì e venerdì lo sportello apre dalle 8,40 alle 12,45. Per l’accesso al servizio è previsto a carico delle famiglie un contributo mensile, il cui ammontare è individuato autonomamente da ciascun Comune convenzionato. La gestione associata dei comuni si avvale del  contributo della fondazione Cra. Per i residenti a Ovada le tariffa è diversificata in base alla certificazione Isee. Il punto di forza sono gli orari a misura di famiglia, pensati per i genitori che lavorano e la diversificazione delle sezioni, per accompagnare i bambini dalla prima infanzia alla scuola materna. All’interno si gioca, si educa alla convivenza e alla scuola con i primi programmi formativi.