Una nuova sala polivalente per gli Amici dell’Arte di Serravalle Scrivia

Inaugurazione domenica 27 maggio.

0
265

Era l’ottobre del 2019 quando l’alluvione rese inagibile la sede dell’Associazione Amici dell’Arte di Serravalle Scrivia. Poi la pandemia ha fatto il resto. Ora finalmente l’Associazione culturale che opera nei vari settori delle arti, rivolgendosi sia agli adulti, sia ai bambini potrà contare su un nuovo spazio.

La nuova sede si trova nell’ ex Scuola Elementare,  al numero 18 di via Generale Giani e, sarà inaugurata domenica  29 maggio alle ore 16.00. All’evento, aperto a chi vorrà condividere questo momento lieto, saranno presenti varie autorità, amministratori locali e operatori culturali

La nuova sala polivalente, messa a disposizione dal Comune di Serravalle Scrivia, è composta da area proiezione e conferenze, da una biblioteca a carattere prevalentemente storico e artistico, da un laboratorio di disegno, pittura e incisione. Il laboratorio di incisione sarà il fiore all’occhiello di questa nuova fase didattica che intraprenderà prossimamente l’Associazione e sarà curata dalla vicepresidente, professoressa Luisa Casaccia Gibelli, laureata in incisione all’Accademia di Belle Arti di Firenze.  L’ iniziativa verrà a coprire la carenza nel nostro territorio di laboratori di arte grafica. Nel corso dell’inaugurazione, i docenti presenteranno le diverse tipologie dei corsi e dei laboratori, sia per appassionati sia per addetti ai lavori.

Per informazioni: 347 4109278 –  mail: [email protected]

 Per chi volesse saperne di più, ecco chi sono gli “Amici dell’Arte” 

L’Associazione ha iniziato la propria opera grazie ad un gruppo di giovani volontari, appassionati d’Arte, che nei primi anni Settanta si riunivano nella sala d’aspetto della Stazione Ferroviaria di Serravalle Scrivia per promuovere iniziative culturali per il proprio Paese. L’attività è stata formalizzata nel 1982. L’attività didattica si è svolta da quell’anno attraverso corsi annuali di pittura e arti applicate, per studenti e adulti; corsi di aggiornamento approvati dal Provveditorato agli Studi per docenti della Provincia; mostra concorso “Il pane fonte di vita”; corsi presso l’Associazione Anffas; corsi di Storia dell’Arte e mostre collettive; corsi annuali sulla fotografia digitale; corso produzione video digitale; corso di disegno manga.

Sono stati organizzati concorsi, mostre, estemporanee di pittura, pubblicazioni tra i quali: mostra collettiva “Arti figurative e i giovani”; mostra di pittura e scultura al teatro Romualdo Marenco di Novi Ligure; pubblicazione e mostra itinerante in Provincia di Alessandria e Genova di “Immagini e itinerari romani nella Provincia di Alessandria”; pubblicazione e conferenza esplicativa della “Guida delle Chiese di Serravalle Scrivia”; murales; mostre d’Arte (Salvator Dalì, Renato Guttuso, Fieschi, Sirotti, ecc.); mostra “Arte, scienza, realtà contadina al Maglietto”; mostre fotografiche (“I corsi d’acqua del Basso Piemonte” – “La roggia del Ligosso” – “Immagini dell’Alto Monferrato” – “Serravalle dentro” – “Il meraviglioso mondo delle api” – “La roggia Ligozzo a Volpedo” – “Ambiente Scrivia” – “Aspetti architettonici, storici e naturalistici della val Borbera” – “10 anni a Gavazzana” – “Quattro anni di… funamboli”); 1° concorso fotografico Città di Novi Ligure e mostra fotografica: “Novi – Linee, prospettive, suggestioni”; mostra collettiva di pittura “8 settembre”, mostra di pittura ed incisione di Giovanni Maccioni, mostra antologica di Daniela Palmieri e di Emilio De Brevi.