Vaccini anti-Covid. In provincia oltre 35.000 persone già immunizzate

Attivo un nuovo centro vaccinale a Novi Ligure

0
194

Proseguono le vaccinazioni in provincia di Alessandria. I team vaccinali dell’Asl dall’inizio della campagna vaccinale hanno inoculato 35.477 prime dosi e 14.961 seconde per un totale di 50.438 utilizzate.

Sono stati vaccinati 11.972 anziani ultraottantenni dei 34.421 che al’8 marzo avevano espresso la loro adesione. Insieme a quelle degli anziani proseguono le vaccinazioni di personale scolastico (5.046 prime dosi somministrate su 8.096 adesioni ricevute all’8 marzo) e delle Forze dell’Ordine (1.210 somministrazioni su 1.345 adesioni all’8 marzo).

Le vaccinazioni sono state somministrate negli 8 centri vaccinali HUB dei centri zona che sono attivi 7 giorni su 7, e nei 9 centri SPOKE delle sedi periferiche che sono operanti un giorno a settimana.  Inoltre dall’8 marzo  è aperto il nuovo ambulatorio vaccinale di Novi Ligure situato presso il Centro Fieristico Le Dolci Terre, Viale dei Campionissimi.

Da ieri, è attiva anche la raccolta adesioni per i volontari della Protezione Civile. A questa categoria appartengono tutti i soggetti che prestano la propria opera a titolo volontario presso la Protezione Civile. Per aderire alla campagna sarà necessario registrarsi al sito www.ilpiemontetivaccina.it con modalità analoghe a quelle previste per gli insegnanti.

Tutti gli utenti prenotati vengono ricontatti telefonicamente.

Infine ricordiamo che per gli ultraottantenni la modalità di adesione prevede che l’anziano o un suo parente contatti il medico di famiglia e manifesti la volontà di aderire alla campagna vaccinale. Il medico di famiglia accede ad un applicativo online gestito dalla Regione Piemonte che consente di registrare l’adesione ed un numero di cellulare di riferimento. In seguito alla verifica della disponibilità dei vari centri vaccinali gli utenti ricevono una convocazione via SMS con luogo, data e orario in cui presentarsi. A seguito dell’invio dell’sms gli operatori dell’ASLAL contattano l’utente e verificano la ricezione confermando l’appuntamento. Un ulteriore SMS di promemoria viene poi inviato al vaccinando il giorno prima della vaccinazione.

Per il personale scolastico la modalità di adesione prevede invece l’utilizzo del sito ilpiemontetivaccina.it su cui registrarsi con cellulare e email. Anche in questo caso, in seguito alla verifica della disponibilità dei vari centri vaccinali, gli utenti ricevono una convocazione via SMS con luogo, data e orario in cui presentarsi. Un ulteriore SMS di promemoria viene poi inviato al vaccinando il giorno prima della vaccinazione.