Voltaggio. Arte e cibo, un matrimonio perfetto

0
134
La notte a Voltaggio

Dalla Pinacoteca dei Frati Cappuccini alle Specialità Tipiche del Territorio”. E’ questa una delle proposte che arrivano dal paese appenninico per l’estate 2022.

La Pinacoteca di Voltaggio
La Pinacoteca

Da domenica 26 giugno e, fino a domenica 18 settembre,  tutti i visitatori della famosa quadreria ospitata nel Convento dei Cappuccini, oltre ad assicurarsi il privilegio di ammirare le opere esposte, presentando il biglietto rilasciato all’ingresso della Pinacoteca potranno beneficiare dello sconto del 10% sulle consumazioni nei vari locali dislocati nel centro storico di Voltaggio,  dal Ristorante Visconti, al Bar Amaretti Cavo, da Vultabia Gelateria Gastronomia, al Ristorante Pizzeria La Filanda.

La Pinacoteca dei Frati Cappuccini è aperta al pubblico tutti i giorni festivi di quest’estate, dalle 15.30 alle 18.30. Il costo del biglietto è a offerta minima individuale di 2 euro, familiare 5 euro.

Oratorio San Giovanni

Inoltre, come già annunciato, nel pomeriggio di domenica 26 giugno, alle 17.45, sarà scoperta la targa con Qr-Code donata al Comune di Voltaggio dal Distretto del Novese. L’evento si svolgerà sul tratto comunale della via d’accesso al Convento.

http://www.giornale7.it/parte-da-voltaggio-il-nuovo-percorso-turistico-interattivo-parlante/

Infine, ricordiamo che è stato completato il restauro dell’Oratorio di San Giovanni Battista, situato alle porte di Voltaggio e, per conoscerne la storia è sufficiente “puntare” lo smartphone sul Qr-Code.  Anche l’Oratorio del Gonfalone, l’Oratorio di Sant’Antonio,  il Ponte romano dei Paganini, la Pinacoteca e la Fonte Sulfurea dispongono della targa con Qr-Code.