Serravalle piange la scomparsa di uno dei suoi storici partigiani. “Brescia”, ovvero Giuseppe Sericano è mancato ieri all’età di 94 anni. Sericano ha partecipato attivamente alla lotta antifascista sull’Appennino e fece parte della Brigata Autonoma Giancarlo Odino. Fu uno dei combattenti arrestati alla Benedicta il 16 aprile 1944. Preso dai tedeschi venne incarcerato e un mese dopo fu spedito nel campo di concentramento di Gusen in Germania dove rimase fino al 5 maggio 1945 quando venne liberato dagli americani.

sericano-giuseppe partigiano serravalle
Giuseppe Sericano

Al cordoglio per la morte di Sericano si è unita l’Associazione Memoria della Benedicta. La scomparsa del partigiano “Brescia” è ancora più commovenete in quanto sopraggiunta proprio nelle settimane in cui si commemora l’eccidio della Benedicta (previsto per il 9 aprile) e in cui si celebrerà la Festa di Liberazione. I funerali si svolgeranno venerdì 31 marzo  alle 10,30 nella chiesa di Serravalle Scrivia.