Al Teatro della Juta di Arquata e al Civico di Gavi, i saggi di fine anno dei ragazzi del corso teatrale

0
203
Il teatro civico di Gavi
Il teatro civico di Gavi

Nove mesi di studio e gli aspiranti attori dei due  corsi di recitazione organizzati dal Teatro della Juta di Arquata Scrivia in collaborazione con il Collettivo Teatrale Officine Gorilla, presenteranno i loro spettacoli.

Le due classi, una a Gavi e l’altra ad Arquata,  hanno seguito lo stesso percorso didattico, approdando a due spettacoli profondamente differenti, scelti dai docenti Luca Zilovich e Michele Puleio,  in base alle peculiarità dei loro allievi.

I ragazzi del corso di Arquata Scrivia

Il primo appuntamento è per venerdì 14 giugno alle ore 21 al Teatro della Juta di Arquata Scrivia, con “Kleinkunst-Cabaret.

I ragazzi del corso di Arquata si trasformeranno in comici personaggi surreali ed irresistibili, e guideranno il pubblico attraverso le atmosfere dei “tingeltangel”, fumosi locali bavaresi in cui nella Germania degli anni ’20 si rivoluzionò il concetto di cabaret.

I ragazzi del corso di Gavi

Sabato 15 giugno alle ore 21 i ragazzi del corso di Gavi debutteranno portando in scena, al Teatro Civico, “8 – Un bel quadro di famiglia”, una commedia nera che farà vacillare la fiducia del pubblico nei confronti di quanto di più sacro ci sia: la famiglia. Ogni personaggio nasconde un segreto, ognuno di loro è pronto a tutto pur di trarre vantaggio dai rapporti con gli altri. Le conseguenze saranno inevitabilmente irreparabili.

I partecipanti ai corsi che debutteranno in scena sono: Marta Bognetti, Costanza Celtana, Alice Colombo, Alice Daglio, Patrizia Ferrando, Luca Genova, Carmen Guido, Stefano Mangiabene, Teresa Mantero, Riccardo Massone, Linda Morando, Silvia Oliviero, Toni Parisi, Barbara Piccoli, Lucia Piccolo, Serena Ponta, Simona Vitali.

La riuscita del percorso didattico è stata possibile grazie alla collaborazione con i Comuni di Arquata e Gavi e alla disponibilità della Pro Loco Arquatese e alla Croce Rossa di Gavi.

L’ingresso è gratuito per entrambi gli spettacoli, per informazioni contattare il 3450604219 o scrivere a   [email protected]