Seconda giornata in Promozione, girone D con gli exploit di Arquatese Valli Borbera ed Acqui che trovano la prima vittoria. Per i biancocelesti decide la rete di Motto al 70° la sfida contro la Pro Collegno, una gara che consente alla squadra di Pastorino di trovare i primi tre punti. Squadra quadrata la compagine torinese che si arrende solo grazie alla rete del centrocampista arquatese.

Seconda vittoria invece per l’Acqui di mister Merlo che ospitava l’ostico Canelli. Bianchi subito all’attacco ed in vantaggio con De Bernardi che consente ai termali di condurre per tutto il primo tempo. In realtà la ripresa inizia com’era cominciato il primo tempo: due minuti e rete di Mirone che mette in sicurezza il risultato. Ciò nonostante gli ospiti non dermordono e riaprono i giochi al 55° con Zanutto su rigore.

Ma è ancora un rigore a rimettere in piedi la “baracca” per l’Acqui che trova la terza rete ancora su rigore con Mirone che fa 3-1. Ancora Zanutto riapre la gara, ma i bianchi tengono bene e conducono in porto una gara tutt’altro che semplice. Acqui a punteggio pieno dopo due gare.

Le altre alessandrine

La Valenzana Mado impatta 2-2 contro la Santostefanese dopo essere passati in vantaggio con un rigore di Boscaro, si fanno rimontare dalla doppietta di Merlano e la riacciuffano a cinque minuti dalla fine con Roluti. Male il Savoia, che prende un gol per tempo dal Cit Turin e resta in fondo alla classifica a zero punti.