Borsoi e Levis premiati come sportivi dell’anno

Nei locali del Comune di Novi i due personaggi hanno ricevuto il riconoscimento per quanto fatto per diffondere il prestigio della città

0
299

Si è svolta sabato scorso la premiazione dei due “Sportivi dell’anno” di Novi Ligure. L’evento creato e voluto dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport, è giunta ormai alla XXI edizione e si è tenuta nei locali del Comune di Novi.

I criteri per l’assegnazione del premio sono sostanzialmente quelli legati al rappresentare il nome della città sul territorio nazionale. I premiati sono stati Giuseppe Borsoi fondatore e presidente de “Il Tempio del Karatè” che svolge attività non solo a Novi, ma anche a Castellazzo Bormida, Alessandria e Tortona coinvolgendo oltre 150 giovani e una cinquantina di adulti. Fra gli allievi della sua scuola si trovano ben otto titoli italiani e quest’anno, nella sede di Alessandria si è svolta l’ottava edizione della Coppa Italia.

La vincitrice femminile è risultata invece la biellese Maria Esperanza Levis, bomber della Novese calcio che lo scorso anno ha siglato ben 18 reti  (cifra destinata peraltro ad essere spazzata via visto che questa stagione è già a quota 14). Inoltre ha rinunciato a diverse offerte per restare in maglia biancoceleste che veste ormai da tre anni.