Calcio Derthona, male la prima uscita casalinga

I leoncelli vanno in vantaggio, ma vengono rimontati dalla Folgore Caratese. CLASSIFICA E RISULTATI

0
763

Seconda giornata di campionato in Serie D che vedeva il Calcio Derthona impegnato contro l’ostica Folgore Caratese, piccola grande rivelazione di questo avvio di stagione. La squadra di mister Visca era chiamata a innescare la prima, intesa come vittoria, ma i tifosi dei leoncelli sono rimasti delusi soprattutto da una fase difensiva piuttosto affannosa dei bianconeri.

I brianzoli infatti hanno messo in mostra un passo superiore ai tortonesi specie sulle fasce dove Carbonaro elude spesso e volentieri la guardia del diretto avversario. Sono comunque gli alessandrini a passare in vantaggio intorno alla mezzora con Personé che risolve un parapiglia in area della Caratese.

Nonostante il vantaggio, i derthonini patiscono i ritmi degli avversari che tengono il gioco in mano sfiorando il pareggio al 42° proprio con Carbonaro che incrocia dalla media distanza, senza centrare il bersaglio. La pausa serve agli ospiti per riorganizzarsi, e infatti al 51° giunge fulmineo il pareggio di Ciko che lascia partire un fulmine che si infila alle spalle di Murriero. Il Calcio Derthona accusa il colpo ed ancora Carbonaro di testa chiama al grande volo il portiere bianconero.

Il gioco passa definitivamente nei piedi degli avversari al minuto 70 quando, dopo un possesso palla asfissiannte i lombardi conquistano un angolo, sul quale interviene preciso Monticone, che insacca il gol che piega le gambe dei piemontesi. La reazione dei leoncelli sta tutta nel colpo di testa di Anibri che chiama Raniero alla grande parata. Finisce 1-2 e la Folgore passa meritatamente al “Coppi”. Per il Derthona una domenica da cui imparare e ancora tanto lavoro da fare soprattutto dal punto di vista della tenuta fisica.