Laghi del Gorzente
Laghi del Gorzente

Appuntamento dedicato allo sport, al divertimento, ma anche all’impegno sociale Si tratta di “Passi di memoria e impegno”, organizzato dal presidio novese di “Libera” che domenica 19 marzo coinvolgerà i partecipanti in una passeggiata / escursione sul “Sentiero della Pace”, un percorso ad anello di 5 chilometri che si snoda dall’ex santuario della Benedicta all’interno del Parco delle Capanne di Marcarolo.

L’evento è stato voluto per commemorare la XXII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che cade il 21 marzo, proprio nel primo giorno di primavera a simboleggiare la voglia di rinascita dopo un lungo periodo di omertà su questo tema. Anche il luogo non è stato scelto a caso, visto che la giornata celebra la libertà di poter tornare a dire e pensare quello che si vuole, ma che rappresenta anche una celebrazione di coloro che hanno dato la vita perché si sono alzati in piedi ed hanno urlato il loro “no” alla criminalità. Similmente a quanto fecero i partigiani durante l’oppressione nazifascista. Anche allora non si era liberi di esprimere le proprie idee, ed anche allora alcuni coraggiosi, si alzarono e si opposero al male.

La giornata comincerà alle 10 con il ritrovo presso i ruderi della Benedicta dove avverrà una breve introduzione alla commemorazione. Mezzora dopo la partenza, pranzo al sacco e intorno alle 16 il rientro per i saluti.