Potrebbe costare cara l’escandescenza di un corriere, un tortonese di 64 anni, che ieri, durante la consegna di alcuni pacchi ha urtato un’auto in viale Martiri della Benedicta all’altezza del cimitero comunale, salvo poi ripartire senza constatare i danni procurati all’altro mezzo, una Toyota Aygo di un serravallese di 26.

Il giovane ha deciso di inseguire il corriere il quale, senza apparentemente batter ciglio, nel frattempo si era fermato più avanti, nei pressi della Croce Rossa dove aveva effettuato una consegna. Alla richiesta del serravallese di procedere con la constatazione, il conducente ha risposto risalendo sul furgone e urtando nuovamente la macchina del giovanee una terza auto,di una persone giunta per evitare che il corriere se ne fuggisse di nuovo.

Il conducente del furgone è riuscito a ripartire, ma la Polizia Municipale di Serravalle ha ricevuto la denuncia del giovane, del suo amico e di altri testimoni, che potranno avvalersi anche delle immagini delle telecamere di sorveglianza situate proprio in quella zona. Per il corriere quindi è scattata la denuncia a piede libero per lesioni procurate e per la fuga dopo l’incidente.