Speciale Carnevale                                                                                                  

Non sono ancora esaurite le feste dedicate al Carnevale, che sono numerose nel novese.

Arquata Scrivia si prepara per la grande “Sfilata mascherata” che dalle 15 partirà dal piazzale de “Le Vaie” per snodarsi attraverso le vie del paese. Giunti in piazza della Libertà sarà la volta della tradizionale pentolaccia e dei giochi gonfiabili. Per i più golosi lo staff della Pro Loco preparerà golose frittelle. A fine giornata verranno premiate le maschere e i carri più originali.

A Cassano Spinola dalle 14:30 in piazza XXVI aprile inizieranno i divertimenti per i più giovani con “Pazzanimazione” e la pentolaccia. Sarà poi la volta della sfilata dei carri che verranno giudicati e premiati. Importante il servizio di ristorazione, che devolverà il proprio incasso alle popolazioni terremotate.

Anche Francavilla Bisio festeggia con musica, balli, giochi e musica dedicati ai bambini e ragazzi che potranno gustare le deliziose “bugie” di Carnevale e partecipare alle varie attività, rigorosamente in maschera, che si terranno presso il salone “La Società” dalle 15.

 

Novi Ligure

Venerdì 3 marzo, ore 21

L’Auditorium “Alfredo Casella” ospita la “Serenata viennese”, concerto classico con opere di Schumann, Zemlinsky e Saint – Säens eseguite da Gernot Winischhofer al violino e Maurizio Barboro al pianoforte. Il concerto fa parte della rassegna “MusicaNovi”.

Info:Auditorium “Alfredo Casella, via Verdi, 37. Musicanovi2017Associazione “A. Casella” – Tel. 338/9572665. Email: a[email protected] Ingresso: 10€ intero, 5€ ridotto (under 14 e over 70).

 

Sabato 4 marzo, dalle 19:30

Primo appuntamento della rassegna “#MarzoDonna”, realizzata dalla Consulta Pari Opportunità di Novi Ligure, in collaborazione con il Centro Danza di Roberta Borello. La serata si aprirà con un apericena che sfocerà in “Danza e parole” spettacolo che permetterà ai partecipanti di fare un vero e proprio viaggio nel mondo della danza, dal flamenco alla fusion, passando per vari stili e culture del mondo.

Info: Centro Fieristico Dolci Terre, viale dei Campionissimi. Tel. 333 / 8321364

 

Sabato 4 marzo, Ore 21

Nuovo appuntamento con gli spettacoli di “Tealtro” la rassegna teatrale in scena al teatro Giacometti. Questo sabato va in scena “Senza Suono”, realizzato dall’Associazione Fantomatica. Senza suono è allo stesso tempo un concerto e uno spettacolo teatrale, che racconta un futuro in cui la musica non fa più parte della vita quotidiana, come dimenticata, passata di moda. La radio non trasmette canzoni, le suonerie dei cellulari sono rimpiazzate da una voce metallica e i vecchi giradischi vengono usati come portapane. Girano voci su un gruppo musicale, l’unico rimasto, ma ormai l’interesse è così scarso che nemmeno le leggende metropolitane attirano più.

In questo mondo surreale tre amici ritrovano un vecchio jukebox che gli consentirà di avvicinarsi alla musica, anche se raccogliere le informazioni non sarà per niente facile. Ad aiutarli ci saranno un pazzo ed un rigattiere, ma i tre dovranno iniziare a guardarsi le spalle sempre più spesso da persone interessate che la musica rimanga nell’oblio in cui è caduta. Questo spettacolo-concerto, sceneggiato dai membri della compagnia, sarà accompagnato dal gruppo musicale IlmagicomondodiSusy che suonerà live l’intera colonna sonora, parte integrante della vicenda.

Con: Gerardo Baldassarre, Stefano Bonzi, Mattia Bruno, Agnese Corte, Daniele Mascia, Lorenzo Randi, Virginia Scorza, Edoardo Traverso

Info: Posto unico non numerato € 10,00 – Tariffa con carta “IO STUDIO” € 5,00 – Apertura biglietteria ore 20,15 – Inizio Spettacolo ore 21,00. Prevendita: Biblioteca Civica Centro Comunale “G. Capurro” Via Marconi 66 – Novi Ligure da martedì a venerdì dalle ore 15 alle ore 18,30, sabato dalle ore 10 alle ore 12,30

 

Sabato 4 marzo, Ore 21

Prosegue il “tour” de “IGobbi” che sta riscuotendo il tutto esaurito in quasi tutti i teatri del Basso Piemonte con il loro “Sotto a chi tocca” di Luigi Orengo. Portato al successo da Gilberto Govi, lo spettacolo è ricca di scene celeberrime ed esilaranti che mettono in atto Bartolomeo, il protagonista e i suoi due cugini, Emanuele e Gaetano che verranno travolti dalle ultime volontà dello zio Nicola: il primo che avrà un figlio maschio, erediterà una fortuna. A portare in scena la commedia saranno gli arquatesi “IGobbi”, vero e proprio punto di riferimento per il teatro “goviano”, premiati diverse volte in Liguria per le efficaci interpretazioni.

Info: Teatro parrocchiale dei Frati, viale della Rimembranza, 105. Tel. 0143 745979IGobbi

 

Domenica 5 marzo, ore 21

Uno spettacolo speciale, con una band speciale per un motivo speciale: la solidarietà. Nella suggestiva cornice del Museo dei Campionissimi, Franco Crotti dirige la B.B. Orchestra che ospita il fisarmonicista alessandrino Gianni Coscia per lo spettacolo dal titolo, non a caso, “L’Altra Fisarmonica”. L’evento è importante, visto che il ricavato della serata verrà destinato ai lavori di ricostruzione di Arquata del Tronto, uno dei paesi più colpiti dal terremoto.

 

Gavi

Sabato 4 marzo, ore 21

Il Teatro civico ospita uno spettacolo fuori cartellone, prodotto dall’Associazione Commedia Community. In scena due musicisti, Dado Bargioni e Andrea Negruzzo, e l’attrice tortonese Daniela Tusa che si esibiranno in “A Genova quel giorno”. Sui testi di Mauro Buzzi ed Enzo Ventriglia, i protagonisti della storia ci portano a fare un giro nei “caruggi”, fra suoni, odori e suggestioni che solo quei vicoli sanno dare.

Info: bigliettto 8€, via Garibaldi. Tel. 333 / 6605716 – 345 / 0604219

 

Stazzano

Sabato 4 marzo, ore 21

Per la “Piccola stagione musicale 2017”  si esibiscono “Geremia & gli amici” che insieme all’Asam Chorus porteranno sul palco un vero e proprio “Viaggio nella canzone di Fabrizio De André”. L’ensemble musicale formato, fra gli altri da Roberto Paravagna, Ettore Vigo (tastierista dei Delirium) e Maurizio Focante, ha riscosso molto successo durante la scorsa stagione estiva, portando con eleganza e rispetto il repertorio del più importante cantautore genovese, in giro per la provincia.

Dove: Salone parrocchiale di Stazzano