Dà in escandescenze al Lido e ammacca due auto.

Il ragazzo era visibilmente ubriaco ed era stato allontanato poco prima dal locale. Una volta uscito si è "sfogato". Identificato ora dovrà rispondere di minacce e danneggiamento

0
1093

Forse credeva che tutti si sarebbero dimenticati di lui e della sua notte “brava”. Invece no, così un ragazzo ecuadoriano di 25 anni, residente in provincia di Genova, è stato denunciato dai carabinieri di Silvano d’Orba per danneggiamento aggravato e minaccia dopo che nel mese scorso aveva ammaccato due auto parcheggiate fuori dal noto locale “Il Lido” di Predosa.

La serata era iniziata con l’allontamento del ragazzo dal locale da parte della sicurezza quando aveva dato segnali d’escandescenza per il troppo alcol ingerito. Questo gesto ha ulteriormente fatto arrabbiare il soggetto che appena uscito ha deciso di prendersela con alcune auto parcheggiate, danneggiando il cofano posteriore di una Bmw e di una Fiat 500L.

Una volta arrivati i carabinieri, contattati dagli addetti alla sicurezza, il giovane è stato fatto calmare, anche se non ha risparmiato insulti ai militari e alle altre persone presenti. All’epoca non era si era ancora certi che fosse effettivamente lui il protagonista dello stupido gesto, ma dopo aver ascoltato diversi testimoni ogni dubbio è stato dipanato. Per lui ora è scattata la denuncia a piede libero.