1^ Categoria, Girone H

Prosegue salda la coppia di testa formata da La Sorgente e Savoia con gli acquesi che calano la “manita” al Villaromagnano e lo inguaiano in zona playout, mentre i mandrogne spengono definitivamente le speranze di rimonta in classifica della Luese con una doppietta di Perfumo.

Il Libarna deve subire la seconda sconfitta consecutiva, questa volta ad opera del Quattordio, squadra in lotta per evitare i playout, che evidentemente a tirato fuori motivazioni in più rispetto ai rossoblù che comunque rimangono vicini ai playoff e potranno giocarsi le loro carte nelle prossime partite. Bene invece la Silvanese che si impone di misura sull’Aurora Alessandria e aggancia proprio il Libarna a quota 34 punti.

Vende cara la pelle in questo turno la Pro Molare che viene sconfitta 0-1 dal Castelnuovo Belbo al termine di una gara appassionante e aperta fino all’ultimo. Peccato per la squadra giallorossa uscire a becco asciutto da una gara che li ha visti sfiorare il pari.

La Castelnovese ottiene tre punti importantissimi in chiave salvezza contro la Sexadium. Ancora un ko per la Junior Calcio Pontestura, che subisce 4 reti dal Pro Villafranca e resta terz’ultima, mentre finisce a reti bianche Felizzano – Pro Asti, con gli astigiani che si avvicinano proprio al Pontestura.

2^ Categoria, Girone M

La Fulvius riapre il campionato. Così si potrebbe intitolare questa giornata di campionato in cui i biancoblù vincono con un inglese 2-0 sulla capolista Stay O Party che viene mandata al tappeto da una doppietta di Francescon. I giallorossi restano primi, ma con un solo punto sugli stessi valenzani e sul Bergamasco che batte il Quargnento grazie ai gol di Ottonelli e Quarati. Ora in testa è fuga per tre, con otto partite da giocare da qui al termine della stagione regolare.

Resta viva comunque anche la battaglia per la zona playoff anche se la Spinettese viene sconfitta di misura nello scontro diretto dalla Fortitudo Occimiano che allunga a +4 il divario fra le due squadre con i biancorossi che restano alla porta della zona alta della classifica. Preserva la propria posizione anche il Monferrato che vince a Solero.

Partita emozionante fra Don Bosco Alessandria e Viguzzolese con i granata che si impongono 3-2 e certificano una salvezza ormai certa, mentre per la Viguzzolese tutto è ancora da decidere, sebbene i risultati del Quargnento (5 punti sotto) tendano a rassicurare. Punti salvezza anche per il Casalcermelli che si mette in acque tranquille con il 3-1 al Frassineto, mentre la Ronzonese mostra tanta voglia di riscatto e cerca mantenere vive le speranze cogliendo un punto contro il Castelletto Monferrato.

2^ Categoria, Girone N

Alla Gaviese basta una rete di Perfumo per riprendere a vincere. Per i biancogranata arriva la vittoria numero 14 su 18 partite contro un buon G3 Real Novi, che nutre ambizioni playoff, ma che deve subire il sorpasso del Garbagna che strapazza 4-0 la malcapitata Audace Boschese, sempre penultima, ma non ancora spacciata. Sarà infatti, con ogni probabilità un testa a testa fra i biancoverdi e il Cassano a decidere chi farà compagnia al Bistagno Valle Bormida (ormai pressoché certo della sua retrocessione) in terza categoria.

I cassanesi vengono infatti battuti dal Mornese che con lo 0-2 odierno sale a 37 punti e potrebbe fare il balzo nel recupero con il Ponti. In caso di vittoria infatti i biancoviola sarebbero secondi a -4 dalla Gaviese. In vetta non molla l’osso neanche la Capriatese che con il Tassarolo dà vita a una partita a due facce. Nel primo tempo non succede quasi nulla, ma nella ripresa grandinano gol con doppio vantaggio gialloblù rimontato e superato da quattro reti dei biancoverdi che si confermano terza forza.

Punti importanti in chiave salvezza per la Serravallese che ha gioco facile sul Bistagno Valle Bormida derelitta ultima, battuta 3-1. Il derby di Ovada fiinisce nelle tasche della favorita della vigilia, l’Ovadese che ipoteca il risultato nel primo tempo con uno 0-3 che fa pensare a tutto fatto. La rete di Giacobbe nella ripresa lo conferma, ma poi Gonzalez e Magrì riaprono i giochi e la partita termina non senza tensione. Infine il Ponti batte con un netto 0-3 il Bistagno e si avvicina ai playoff, ora a -4 con un match da recuperare.

3^ Categoria, Girone A

Colpo grosso del Lerma che fra le mura amiche batte 2-0 la Vignolese e fa un favore alla Molinese che aggancia i biancorossi in testa alla classifica grazie al risicato 0-1 sul campo di un buon Stazzano che raccoglie ancora meno di quello che meriterebbe sul campo ed è ultimo.  Vincono anche le altre squadre di vertice con il Casalnoceto che liquida con un gol per tempo l’Aurora, similmente al Sale che batte nello spareggio playoff l’Audax e sale al quinto posto.

La Castellarese conferma il suo buon stato di forma e vince con il Platinum, ormai fuori da qualunque gioco e staccato dal novero delle squadre che potranno giocarsi un posto ai playoff. Fra queste c’è il Piemonte che vince il derby alessandrino con la Soms Valmadonna, supera i cugini ed è a -3 dai playogg con una partita da recuperare. In coda sconfitta per il Sardigliano contro la Tiger Novi in una partita nervosa e dal finale acceso.