1^ Categoria, Girone H

Il Libarna fa lo sgambetto al Savoia e blocca gli alessandrini sul 2-2 al “Bailo”, tenendo così vive l speranze per i playoff, ma consentendo anche al La Sorgente di allungare in testa a +2 . Gli acquesi infatti si sono imposti all’inglese a Castelnuovo Belbo. Vittorie per Luese (poker al Pro Villafranca) e Silvanese con questi ultimi che entrano in zona playoff grazie allo spumeggiante quarto risultato utile consecutivo, (un 1-6 alla Pro Asti che resta quindi penultima) e al contemporaneo e inaspettato ko del Felizzano a Villaromagnano, unica a a vincere in coda. I rossoblù fanno un bel balzo in avanti e ora sono ad un punto dalla salvezza diretta.

Bene anche Castelnovese e Aurora con i biancorossi che fanno a pezzi il Quattordio con un perentorio 6-0. Anche i bianconeri vincono, ma una partita ben più difficile, contro un Pontestura gagliardo. Infine la Pro Molare cade ancora, ma stavolta il punteggio è “umano” con il Sexadium che si accontenta di un 3-1.

 

2^ Categoria Girone M

Tutto invariato in testa alla classifica con la Stay O Party sempre avanti di una lunghezza grazie alla caparbia vittoria sul terreno di Occimiano contro la Fortitudo. Decisiva la doppietta di Nikaj. Non mollano dietro Bergamasco e Fulvius che si impongono rispettivamente a Casalcermelli e a Castelletto Monferrato. In coda arriva il colpaccio del Quargnento che ha la meglio sulla Don Bosco e sfruttando il ko del Castelletto, sale in zona salvezza.  Stessa zona in cui militano da tempo sia la Viguzzolese che il Frassineto, mandate gambe all’aria dal Solero e dalla Spinettese X Five. I giochi salvezza restano aperti quindi. Vittoria infine del Monferrato che sale al quarto posto solitario, grazie al 3-1 rifilato al fanalino di coda Ronzonese.

 

2^ Categoria, Girone N

Un gol di Albertelli all’ultimo respiro beffa la Gaviese che pregustava una vittoria contro il Mornese che avrebbe potuto essere decisiva a questo punto del campionato. Invece i biancogranata mantengono 4 punti sui viola, che però vengono agganciati dalla Capriatese a sua volta impegnata nello scontro diretto contro l’Ovadese. Una doppietta in 4 minuti di Arsenie consente ai biancoverdi di salire al secondo posto in coabitazione, superando proprio gli ovadesi.

Si interrompe il ciclo di risultati utili del Garbagna che durava da tre turni. A Tassarolo i biancorossi devono fare i conti con la voglia di ripartire dei gialloblù, che passano con le reti di Crisafulli e Montecucco. Ne approfitta il Ponti che si avvicina a -1 proprio al Garbagna grazie alla “manita” che gli acquesi rifilano all’ultima in classifica Bistagno Valle Bormida. Vince in rimonta l’Ovada contro la G3 Real Novi, così come torna con il bottino pieno la Serravallese dalla trasferta di Bosco contro l’Audace Club Boschese. Pareggio importante per il Cassano a Bistagno, che torna a fare punti per distanziare proprio i biancoverdi penultimi.

 

3^ Categoria, Girone A

La Molinese vola in testa grazie alla goleada (0-7) rifilata ad un incerottato Sardigliano e al contemporaneo stop della Vignolese contro il Sale, con le squadre che terminano a reti bianche. Vince ancora il Lerma, che rimane comunque a distanza di sicurezza dalle prime due, ma rinsalda il terzo posto con il 2-0 all’Aurora. Tre punti anche per Casalnoceto contro il Platinum e Castellarese con la Tiger Novi. Torna a vincere lo Stazzano che espugna a sorpresa il campo del Pie-Monte, mentre il Valmadonna si aggiudica lo scontro diretto con l’Audax Orione e aggancia i gialloverdi a quota 28 punti.