Dopo ben 4 tempi supplementari, in gara-3 di finale a Torino contro Reba Basket, la Pallacanestro Serravalle ’96 può urlare tutta la propria gioia per il passaggio in Serie D.

Incredibile stagione per i biancorossi che, da neo promossa in Promozione, effettuano il doppio salto ed approdano nella categoria superiore; difficile pensare ad una cosa del genere all’inizio della stagione. Squadra composta interamente da serravallesi ed allenata quest’anno da coach Fabio Caraccio che ha saputo gestire al meglio il gruppo fino a portarlo a questa enorme soddisfazione.

Partiti con l’obbiettivo dichiarato dei play-off, la Pallacanestro Serravale ’96 si piazza al terzo posto della regular season. Sulla strada della promozione, però, sempre con il fattore campo a sfavore e sempre al meglio delle tre partite, si incontra la formazione torinese di Reba Basket (squadra costruita per vincere con un record stagionale di 24 vinte e 2 perse e con il proprio campo mai “violato”).

In Gara 1 Serravalle conduce per tutta la gara, ma viene raggiunta e superata nel finale perdendo 62-60 a Torino. Nella partita di ritorno i biancorossi si rifanno con gli interessi vincendo 71-48.

Gara-3, è quindi decisiva: eroici i biancorossi che dopo essere stati sotto nel punteggio anche di oltre venti punti, riescono nella seconda parte a riacciuffare Reba. Da qui in poi sarà una vera e propria battaglia che i serravallesi vincono dopo addirittura 4 tempi supplementari con il punteggio di 83-85.