Pozzolo Formigaro si è trasformata nel fine settimana nella capitale del tiro con l’arco del Nord-Ovest con l’XI° Trofeo “Città di Pozzolo Formigaro”, organizzato dal Gruppo Arcieri Marengo. La gara si disputava sulla distanza dei 18 metri ed ha visto la partecipazione, oltre ai padroni di casa, di molti team provenienti sia dalla provincia, che dalle regioni limitrofe.

Nelle prove individuali trionfo assoluto degli alessandrini dell’Arcieri Città della Paglia che hanno conquistato i primi tre posti del podio nell’arco olimpico senior maschile. Oro per Luca Lavezzaro che ha fatto segnare 550 punti. Alle sue spalle i compagni di squadra Federico Trombin e Andrea Maggi. Sesto posto per Salvatore Ippolito, arciere della società di casa.

La classifica femminile invece parla genovese con la vittoria di Veronica Pelvio dell’Aga anch’essa con 550 punti che ha surclassato le avversarie. Seconda Silvia Godino degli Arcieri della Superba, mentre il bronzo va a Jennifer Bingxue Jin degli Arcieri dell’Olmo di Robbio.

Nei Master le tinte sono quelle pavesi con il primo posto maschile di Luigi Moretta degli Arcieri Minerva  che sigla un grande punteggio (566 punti), mentre tra le donne si impone Lia Scupelli dell’Arcieri Voghera.

Scendendo nelle classi giovanili la categoria Junior ha visto la vittoria di Federico Torti degli Arcieri Voghera, mentre al femminile vince l’alessandrina Eliana Porcu. Gioia per i padroni di casa che arriva dalle Allieve con la vittoria di Arianna Ciavattone che vince facendo registrare 485 punti. Fra i maschi invece trionfo del bergamasco Ismaele Quaglia degli Arcieri del Gufo.

Infine tra i Ragazzi, Simone Dezani dell’Arcieri Alpignano si impone nettamente con 546, mentre Valentina Gianfrancesco degli Arcieri dei 3 Borghi, mentre nella categoria Giovanissimi parla ancora pavese con le vittorie rispettivamente di Andrea De Faveri degli Arcieri Ardivestra e Giulia Civita del Cus Pavia.

In gara anche l’Arco Compound che ha visto il tris degli Arcieri Ardivestra fra i Senior maschili con un appassionante finale che ha visto Gabriele Lazzati sopravanzare Andrea Scabini e Marco Carvani di un solo punto. Al femminile vince la genovese Anna Roca dell’Aga società che gioisce anche per la vittoria di Angelo Bona nei Master.

Passando all’Arco nudo, è chiaro il dominio della scuola genovese con le vittoria di Samuele Riberto degli Arcieri Tigullio nei Senior maschili, e di Barbara Spallarossa fra le donne. In quest’ultima gara arriva il secondo podio dei padroni di casa che conquistano un bronzo con Elisa Lazzarino, mentre Giada Bagnasco e Silvia Gemme sono rispettivamente 5^ e 6^.

Nel Master, oro per l’imperiese Guido Ferri. Oro invece nel Junior femminile che vede la vittoria di Giulia Borasio. Infine fra i Ragazzi vittoria di Simone Dezani degli Arcieri Alpignano.

Per quanto concerne la classifica squadre i padroni di casa del Marengo sono terzi nell’arco olimpico Senior maschile grazie ai 1276 punti fatti registrare da Salvatore Ippolito, Gianfranco Sammarco e Matteo Muzio. Nella stessa gara, oro al Città della Paglia, argento per gli Arcieri della Superba che si aggiudicano invece la gara femminile.

Il Master maschile ha visto la vittoria degli Arcieri Minerva davanti ancora ai liguri degli Arcieri della Superba e agli alessandrini della Città della Paglia.

Il Dlf Voghera infine, si prende il titolo Allievi maschile. Per l’Arco compound gli Arcieri Ardivestra vincono nel Senior maschile.

L’Arco nudo porta ancora gioia ai padroni di casa che conquistano un doppio argento sia maschile che femminile nei Senior con Renato Ferrari, Federico Cavigli e Corrado Zulian e  Elisa Lazzarino, Giada Bagnasco e Silvia Gemme. In entrambe le gare a vincere sono stati i genovesi della Superba che conquistano la vittoria anche nel Master maschile.