Novi Ligure

  • Domenica 18, ore 10

In occasione della giornata nazionale dei piccoli musei, anche il neonato Museo dell’apicoltura di Novi Ligure, il primo del Piemonte, aprirà gratutitamente le proprie porte. Allestito grazie alla donazione al Comune di attrezzatura e oggettistica da parte degli apicoltori Amelia e Giacomo Bisio, il museo è unico nel suo genere, comprendendo arnie, bugni villici, nutritori, smielatori, torchi, sculture in cera, riviste di apicoltura e moltissimi altri oggetti e curiosità legati al mondo di questi insetti così preziosi.

Info: Antonio Capuccili, presidente Associazione Maglietto Tel. 0143 722347 / 334 6725160

  • Dal 9 al 17 giugno

L’Asd Novi organizza il primo Raduno Internazionale di alianti d’epoca Enrico Mossi, con piloti provenienti da tutto il mondo con alianti costruiti precedentemente al 1965, ovvero prima dell’avvento dei materiali compositi nella costruzione. Per gli appassionati ci sarà la possibilità di salire a bordo di queste macchine e provare l’ebbrezza del volo silenzioso.

Info: Aeroporto Enrico Mossi, via Mazzini 225.

  • Fino al 2 luglio, tutti i giorni

Il Museo dei Campionissimi fa da base il progetto “Storie di Bici e dintorni”, un’officina itinerante sul ciclismo che coinvolge tutto il territorio del Basso Piemonte. In questa idea si ritrovano immagini, oggetti ed esperienze che permettono di ripercorrere 200 anni di storia del ciclismo e della bici. Foto, filmati, manifesti e naturalmente le biciclette dei campioni da Gino Bartali a Mario Cipollini, da Fausto Coppi a Marco Pantani, senza dimenticarsi di Costante Girardengo, il primo campione novese delle due ruote. Nel corso del periodo espositivo saranno coinvolti anche vari comuni limitrofi come Gavi, Serravalle Scrivia, Pozzolo Formigaro, Tagliolo  Monferrato e Castellania.

Info: Museo dei Campionissimi, viale dei Campionissimi, 2. Orari: venerdì 15-19; domenica e festivi 10-19. Biglietto: 7€ intero, 4€ ridotto, gratuito per bambini fino a 5 anni e titolari di Abbonamento Museri e Torino + Piemonte Card. Riduzioni per i gruppi, i soci del Touring Club Italiano, Dlf, Coop Liguria e Novacoop. Tel. 0143 322634 – Email: [email protected]


Grondona

  • Domenica 18, dalle 10

Per il quinto anno torna Grondona Bio, appuntamento legato a musica, prodotti biologici, incontri e laboratori legati al territorio. La giornata comincerà con il mercato biologico e l’artigianato e dall’area benessere dove si potranno avere consulenze e trattamenti. Seguirà un incontro con Stefano Bellotti della Cascina degli Ulivi, che parlerà del “Valore della vigna sul territorio”.

A mezzogiorno si terrà il pranzo biologico preparato dall’agriturismo In’Breiga, mentre nel pomeriggio ci sarà spazio per la musica con il laboratorio sulla pizzica e sul tarantismo salentino di Mariastella Martella che poi offrirà una performance esibendosi in pubblico. Spazio anche per i bambini con il laboratorio “Fiabe d’argilla” con Giovanni Vinciguerra.

Info: [email protected]


Lerma

  • Sabato 17, dalle 15

Un viaggio indietro nel tempo fino al Trecento. Questo accadrà nel borgo medievale di Lerma fino a notte inoltrata. Ricostruzioni storiche, riproduzioni degli antichi mestieri e scene di vita quotidiana, oltre naturalmente a combattimenti all’arma bianca, animeranno la serata.

Info: Assolerma – Comune di Lerma


Arquata Scrivia

  • Sabato 17 giugno

Torna l’appuntamento con la riuscita “Arquata in Musica”, in occasione della Giornata mondiale della musica, il paese della torre, si trasformerà in una grande occasione per ascoltare molti gruppi musicali locali e non: dal jazz al rock, dal blues al country, passando per lo swing e il pop, ci sarà un’ampia scelta di generi per tutti i palati. Contemporeaneamente si potrà cenare sotto le stelle grazie agli stand gastronomici dislocati lungo via Libarna, che resterà pedonale per l’occasione. A completare la serata, alle 23 circa, ci sarà lo spettacolo pirotecnico che illuminerà il cielo arquatese.

Info: inizio manifestazione, ore 18. Tel. Pro Loco 339 8551836