Il Primo maggio ovadese

0
1520
Una veduta di Ovada
Una veduta di Ovada

Cremolino

  • Torna la tradizionale Festa delle Frittelle che rievoca un evento storico, ovvero le nozze fra il Marchese Federico Malaspina con Agnese del Bosco. Per tutta la giornata il centro storico medievale, ritornerà indietro nel tempo, fra rievocazioni storiche, animazioni, sbandieratori e prodotti tipici. Info: tutto il giorno nel centro storico.

 


Ovada

  • Il Parco Pertini si anima delle bancarelle dello storico mercatino dell’antiquariato, dove si potranno trovare oggetti antichi, da collezionismo e si terrà la tradizionale mostra – scambio di auto, moto, bici, accessori e ricambi d’epoca. Info: inizio evento ore 8.
  • Per le “Invasioni Digitali” il Museo Paleontologico Maini apre gratuitamente le proprie porte fino alle 18. All’interno i visitatori potranno vedere una raccolta di minerali e fossili, frutto dell’attività della famiglia Briata-Maini durante gli ultimi vent’anni. Dallo studio dei fossili alle diverse ere geologiche si potrà fare un vero tuffo nel passato della Terra. Info: via S. Antonio, 17. Tel. 0143 822815

 

  • Le celebrazioni ufficiali della Festa dei Lavoratori cominceranno alle 9:30 con il corteo per le vie cittadine fino al giardino della Scuola di Musica. Seguiranno il saluto delle autorità e dei rappresentanti sindacali. Nel pomeriggio si esibirà invece la Rebora Junior Band. Info: in caso di maltempo ci si sposterà presso la chiesa degli Scolopi