Spettacolare finale di regular season per la Novi Pallavolo che dopo aver mandato al tappeto la capolista Saronno, espugna Cuneo, seconda in classifica con una gara di altissimo profilo e si candida per i playoff che potrebbero condurre la squadra allenata da Quagliozzi in serie A2.

La vittoria sui cuneesi non è mai in discussione e vale il sorpasso per il secondo posto. Una gara che corona un girone di ritorno strepitoso dei biancocelesti e fa sognare società, tifosi e giocatori. Gara come detto senza storia che Novi prende subito in mano andando sul 2-9 prima che i locali cerchino di rientrare, ma gli ospiti tengono a debita distanza Cuneo che riesce ad avvicinarsi fino al 14-18. Da qui in poi si proseguirà punto a punto e Novi va sullo 0-1 grazie al 20-25.

Nel secondo set le squadre restano appaiate a lungo con Cuneo che riesce anche ad andare avanti sull’8-6, ma i tanti errori dei padroni di casa consentono a Novi di tornare in testa finché arriva anche lo 0-2 grazie al 22-25.

Novi arriva quindi all’ultimo set consapevole di poter trovare un’impresa storica. Concentrazione massima quindi, ma anche Cuneo capisce che non può fallire e va sull’8-5. Gli ospiti non mollano, però e si rifanno sotto mettendo la freccia andando sul 12-18. Da qui in poi Novi domina le giocate e piazza palloni decisivi che consentono ai ragazzi di Quagliozzi di coronare un sogno inimaginabile mesi fa. Ora testa ai playoff che vedranno i novesi di fronte alla seconda del girone B, i piacentini della Canottieri Ongina, per fare in modo che un sogno, diventi realtà.

Ubi Banca San Bernardo Cn – As Novi Pallavolo 0-3
(20-25/22-25/19-25) 

Ubi Banca San Bernardo: Coscione 4, Ariaudo 10, Perla 3, Cefaratti 6, Galaverna 12, Vittone 9; Rivan (L); Gamba 2, Tomatis 1, Brignone. N.e. Dho, Distort, Armando (L2).All.: Serniotti; II All.: Sampò.

As Novi Pallavolo: Corrozzatto 2, Moro 14, Semino 4, Zappavigna 9, Guido 14, Bettucchi 6; Quaglieri (L); Romagnano 1. N.e. Volpara, Prato, Repetto, Bonvini (L2). All. Quagliozzi; II All.: Repetto.