Vola come una farfalla, pungi come un’ape. Questo era il motto di Mohammed Alì, uno che di vittorie se ne intendeva alquanto. Le ragazze della Novi Pallavolo Femminile hanno fatto proprio questo motto divenuto celeberrimo utile per descrivere anche la duttilità della squadra allenata da Astori che esalta il pubblico presente al Palasport novese con una gara fatta di tanta sostanza e grinta. 

Gara molto bella fra due squadre che sostanzialmente si equivalgono come il 3-2 finale mette in evidenza. La partita racconta di una Novi che si fa preferire anche quando perde i set. Nel primo infatti Almese tiene la testa del confronto guadagnando progressivamente un paio di punti che riesce a mantenere aggiudicandosi la frazione per 19-25. 

Nel secondo set Novi rialza la testa e spinte da un pubblico infervorato ritrovano ritmo, precisione e giocate che non lasciano scampo alle almesi. Le ospiti si disuniscono e le Grapes sono ciniche mettendo giù ogni palla disponibile volando in scioltezza fino ai 25 punti contro i 15 delle ospiti. Anche il terzo set vede la furia novese scatenata e le almesine sembrano lontane parenti della seconda forza del campionato. Novi domina e passa a condurre il conto set 2-1 imponendosi con un perentorio 25-14 che fa ben sperare.

Invece un velo di imprecisione e una ritrovata fiducia di Almese permette alle ospiti di tornare in gara costringendo Novi al tie-break visto che si arriva punto a punto fino al 17 pari e poi un paio di errori delle locali consentono ad Almese di prendere quel minimo vantaggio che consente loro di impattare il conto dei set.

Il tie-break sembra sensza storia. Novi inizia fortissimo e infila una serie impressionante di punti andando al cambio campo sull’8-1 e poi sul 10-2. Poi le Grapes si siedono, convinte di avere la gara in pugno e Almese rimonta e sfrutta una nuova inerzia favorevole alle verdiblù che agganciano le novesi. Alla fine le padrone di casa vincono trovando due errori consecutivi delle ospiti, ma rischia grosso. Il rammarico più grande resta senza dubbio quello di non essere riuscite a chiuderla prima, quando Almese, durante il quarto set, era in difficoltà. Difetti da sistemare da parte di Astori in vista delle ultime tre uscite della regular season. Per approdare ai playoff ci vorrà tutta l’attenzione e il carattere per le Grapese che nel prossimo turno rendono la visita a Cogne.

Novi Pallavolo Femminile: Delnero, Fracchia, Cantini, Olivero, Deambrogio, Imarisio, Moro, Pelizza, Barco, Raffaghello, Cattaneo, Scotti, Cestaro: All. Astori.

Almese Volley: Pettinicchio; Viotto, Magrì; Asti; Maurino; Pettazzi; Greco; Biagi; Carrè; Herrnhof; Morando; Bertolotto; Difigola. All: Giovale.