Libarna arriva in America nonostante la bufera

Dopo il lavoro sul campo di un gruppo di archeologi statunitensi, il progetto di promozione del sito presso l'Università di Boston

0
574

Il sito archeologico di Libarna sbarca negli Stati Uniti. Grazie al lavoro che il team di archeologi americani ha svolto la scorsa estate, anche a Boston si conosce la realtà del noto sito locale. Il progetto si chiama “Libarna Urban Landscape Project” e vede impegnate la Texas Tech University e la Boise State University che nel luglio 2017 aveva inviato un gruppo di ricercatori che hanno svolto alcune attività sul campo.

Il rischio di rimandare la presentazione c’è stato a causa della forte tempesta di neve che si è abbattuta nei giorni scorsi sugli Stati Uniti orientali. Le due referenti, Katie Huntley ed Hannah Friedman non sono riuscite ad esserci, ma ha fatto le loro veci la collega Ashley Mason. Soddisfazione piena è stata manifestata dalla locale associazone Libarna Arteventi, molto felice di questa campagna di promozione del sito serravallese oltreoceano.