Lite per una cantina a Tortona, con relative minacce di morte.

In corso don Orione intervento dei carabinieri: sequestrati tre fucili e denunciato il proprietario

0
1449
Carabinieri

Corso don Orione, a Tortona, in allarme oggi pomeriggio per una lite scoppiata fra vicini di casa. Intorno alle 13,30, in un palazzo situato al numero civico 87, è scoppiato un parapiglia tra un uomo e il suo dirimpettaio per una questione legata alla gestione del condominio, precisamente della cantina.

Il primo, un anziano, ha lanciato minacce di morte anche alla consorte del vicino. La moglie e la figlia dell’uomo andato fuori di sé temevano che potesse prendere uno dei tre fucili da caccia custoditi in casa, per questo hanno avvertito i carabinieri, giunti sul posto anche in borghese. I militari hanno controllato le armi, tutte denunciate, per fortuna scariche, e le hanno sequestrate. Il padrone di casa è stato denunciato per minacce.