Colpo di scena a Novi Ligure. Maurizio Fossati si è dimesso da allenatore della panchina della Novese Calcio Femminile. Un vero fulmine a ciel sereno per quella che è ad oggi, la massima società del capoluogo di zona.

Le motivazioni alla base dell’addio dello storico mister sarebbero da ricercare nel rapporto con alcune delle giocatrici e il tecnico ha dichiarato al portale specializzato calciodonne.it che “Lo spogliatoio è diventato ingestibile, le giocatrici hanno preso il sopravvento e vogliono dirigere loro”.

Resta ancora da vedere quale sarà la risposta della società diretta da Davide Saccone e quale sarà il destino dell’importante settore giovanile il cui creatore e promotore è proprio Fossati. Certamente non aiuta l’andamento in campionato della squadra biancoceleste, nettamente inferiore a quella vista l’anno scorso. Nonostante un mercato importante infatti, la Novese è lontana dalle zone che contano della Serie B, con ben 11 punti di ritardo dalla capolista Florentia.