Grande soddisfazione per il Minigolf Club di Novi Ligure che ai Campionati Italiani di Arizzano (VB), fa l’en plein con un podio sia per la squadra maschile che per quella femminile.

Le donne hanno centrato una medaglia di bronzo di grande prestigio anche perché risolta solo all’ultimo percorso che le ragazze novesi hanno condotto in modo pressoché impeccabile, superando così la concorrenza del Mc Lagundo. Troppo forti invece il Gsp Cusano l’Mc Monza, favorite anche alla vigilia della manifestazione. Il gruppo era formato da Luisa Armenia, Daniela Oddone e Tiziana Chiaravalli.

La squadra femminile chiude al terzo posto dietro alle “corazzate” lombarde

Se sono andate bene le donne, per gli uomini la giornata è stata ancora più proficua con una medaglia d’argento arrivata dopo un bel testa a testa con il Gsp Vergiate ed ancora l’Mc Monza. Per i biancocelesti un po’ di rammarico perché il primo posto rimane ad un soffio, ma anche molta soddisfazione visto che i campioni d’Italia hanno vinto il loro 14° titolo, e vantano quindi una lunga tradizione ad alti livelli. La squadra maschile ha visto gareggiare Omar Sessa, Sergio Baruscotti, Luca Dellasega, Andrea Montomoli, Emanuele Prestinari, Paolo Porta e Paolo Belli.

Il club novese si mantiene ad altissimi livelli quindi, come prova la prestazione di Paolo Porta che sigla il miglior punteggio dell’intero torneo insieme a Baruscotti del Vergiate, con 165 colpi su 8 percorsi. Anche a livello femminile va segnalata la terza posizione assoluta di Tiziana Chiaravalli. 

Domenica si torna subito in gara comunque, con il Memorial Beppe Monga, valido come tappa del campionato nazionale, l’occasione per far valere il “fattore campo” e migliorarsi ancora.