Monleale in gran spolvero: vittorie in campionato e coppa

I ragazzi di Zagni sembrano avere trovato il gioco giusto. Sabato scontro diretto contro Ferrara

0
724

Manca una gara per chiudere al meglio il 2017 all’Hockey Club Sportleale Monleale che dopo un avvio di stagione piuttosto complicato, ora sembra avere trovato una continuità di prestazioni e risultati. In campionato è arrivata l’agognata vittoria contro Forlì, squadra fanalino di coda della competizione, ma non per questo semplice da affrontare.

Infatti i piemontesi hanno dovuto lavorare molto ai fianchi per stancare gli emiliani che hanno tenuto testa ai biancoarancioblù per tutto il primo tempo. Monleale parte bene, tiene in difesa gli avversari colpendo diverse volte i legni e costringendo Laner, portiere ospite, agli straordinari. Come spesso accade, però, se non segni rischi e al 6° Zitnansky lascia partire un bolide da metà campo che trafigge Alutto. La pressione di Monleale, però prosegue e prima dell’intervallo Ballarin sigla il gol del pareggio iniziando la sua giornata di grande prolificità.

Due vittorie consecutive per Monleale. Sabato il match di Ferrara sarà fondamentale

Nel secondo tempo infatti è ancora lui a mettere la freccia per il vantaggio alessandrino. Qui Forlì cede, subendo rapidamente anche le reti di Zagni e Romero che in meno di 3’ mettono in cassaforte il parziale con i gol che valgono il 4-1. Non si rassegna Yahyaoui che prova a riaprire la gara, ma Perazzelli e ancora Ballarin trovano le marcature del definitivo 6-2. Per Monleale una grande iniezione di fiducia e un passo avanti in classifica con l’aggancio di Ferrara e Torino a quota 6 punti.

Una fiducia come detto ritrovata anche in Coppa Italia con la grande prestazione dei monlealesi a Verona contro il Cus, che in campionato gode di 9 punti in più rispetto ai tortonesi. I cussini si aggiudicano il primo tempo anche grazie ad un approccio non eccellente di Monleale con la gara. Patavini buca due volte Alutto e illude i veronesi che vanno al riposo sul 2-0.

Al rientro, però Monleale trova i gol di Pagani, grazie ad un assist di un Ballarin in periodo di grazia, e di Perazzelli che fa tutto da solo, ma lo fa molto bene. La gara termina 2-2, così come i tempi supplementari. Rigori dunque, che sono stati fatali ai falchi contro Padova (con il ricorso respinto dal giudice sportivo), ma che stavolta arridono alla squadra ospite. Dopo la prima serie, infatti Zagni segna, e poi Alutto para su Valbusa. Per Monleale si aprono le porte della Supefinal che si giocherà a febbraio.

Intanto il campionato non si ferma ancora. Si torna in campo il 23 dicembre a Ferrara in uno scontro diretto molto importante, ma che arriva forse nel miglior momento della stagione fin qui giocata dai monlealesi.