Seconda giornata del campionato di serie A di hockey inline con la squadra di Monleale che esordisce in casa contro i Diavoli Vicenza. Esordio che si rivela, però amaro almeno nel risultato perché i veneti si impongono per 8-4. Bravi gli orange comunque che nel primo tempo tengono bene nonostante i vicentini partano a bomba con la tripletta di Andrea Delfino, scatenato, ma intervallato dalla zampata di Alutto per il momentaneo 1-2. A pochi secondi dalla pausa poi arriva anche il gol di Faravelli che riapre tutto e addirittura sfiora il pari con disco che colpisce palo e traversa sul tiro di Marco Oddone.

Nella ripresa si ricomincia in equilibrio, ma Vicenza è dimostra di non essere arrivata seconda lo scorso anno per caso. Ogni errore tortonese viene punito severamente. Loncar due volte e ancora Delfino firmano l’allungo decisivo del 2-6. Tuttavia arriva la reazione di Monleale che torna in gara e rimonta fino al 4-6 grazie a Riccardo Oddone e Faravelli. Ma è una giornata in cui Delfino non fa prigionieri e con altri due gol spegne le speranze biancoarancioni fissando il 4-8.