Ancora una vittoria per la Novi Pallavolo Femminile di Roberto Astori che infila l’ottavo risultato utile di fila e pare non volersi fermare più. Giornata importante per le grapes novesi, la 17^, che ospitavano il Volley Villafranca, già battuto nella gara di andata per 0-3. Il copione non cambia anche al Palasport di casa e arriva un altro risultato netto che non lascia spazio a dubbi.

Le torinesi non sono praticamente mai in partita e Novi risponde colpo su colpo ai tentativi di Vercelli di riprendersi il terzo posto. Non solo, infatti con questo risultato le grapes restano in scia all’Almese, davanti 4 punti, e allungano su Canelli, quinta e ora a -5. Si profila quindi un bel rush finale e se per Piossasco pare essera una sorta di passerella (anche oggi un 3-0 senza problemi su Montalto Dora e +7 sulla seconda), per le altre la corsa al miglior piazzamento possibile diventa molto importante.

Venendo alla gara, le novesi non hanno grossi problemi a portare subito sui binari ideali la gara approcciando con tanta testa la partita e difendendo in maniera pulita per poi mettere giù palle in sequenza. Eloquente il punteggio del primo set: 25-11. Al rientro in campo l’inerzia della gara non cambia, Villafranca riesce a replicare solo a tratti ai veloci contrattacchi delle locali che hanno fretta di chiuderla. Anche in questo caso il risultato di 25-15 la dice lunga sull’andamento della gara.

Solo nell’ultimo set le torinesi provano a giocarsi il tutto per tutto, sfruttando anche un calo di concentrazione delle biancorossoblù che pensavano forse di avere già in tasca i tre punti. Invece Villafranca coglie in fallo le padrone di casa che restano sorprese ed effettivamente faticano a ritrovare la verve vista nei primi due periodi. Villafranca quindi si porta in vantaggio fino al 20-18. Poi Novi si ritrova e ribalta tutto chiudendola 25-23, fra gli applausi del pubblico.