Proseguono gli appuntamenti con “Musicanovi” che nella serata di venerdì 3 marzo ospiterà la “Serenata Viennese” con l’esibizione di Gernot Winischhofer al violino e Maurizio Barboro al pianoforte che avverrà come di consueto presso l’Auditorium “Alfredo Casella”.  I due artisti proporranno musiche di Schumann, Zemlinsky e Saint – Säens.

Winischhofer è noto nel panorama della musica classica per avere vinto diversi premi in concorsi nazionali ed internazionali. Ha studiato al conservatorio Tschaikowsky di Mosca e si è esibito con varie orchestre di altissimo profilo come la Mozarteum Orchestra di Salisburgo, l’Ermitage Symphony Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Atene, Norimberga, Slovacchia, l’Orchestra da Camera di Mosca e altre. Inoltre ha fondato il Trio di Vienna,  l’Oistrach Ensemble e del Vienna Philarmonic Piano Quintett con i solisti della Filarmonica di Vienna.

Tutto italiano è invece Maurizio Barboro, tagliolese giramondo, formatosi all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Anch’egli è pluripremiato sia per le sue perfomance soliste che per quelle in duo. Ha tenuto oltre 750 concerti fra i quali si segnalano i Recital presso la Gasteig di Monaco di Baviera; la collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Enescu diretta da Ovidiu Balan di Bucarest ed i concerti con la Jordan Hall di Boston. Fa parte del Nuovo Quartetto Pianistico Italiano  insieme a Paolo Fiamingo, Franco Giacosa e Giseppe Giusta con i quali propone esibizioni di una vasta letteratura per pianoforte a due mani ritrovata in alcune delle più antiche e prestigione biblioteche e librerie europee.

Info:  Musicanovi2017 –  Associazione “A. Casella” – Tel. 338 / 9572665. Email: [email protected] Ingresso: 10€ intero, 5€ ridotto (under 14 e over 70).