Giornata molto positiva per la Novi Pallavolo che espugna il palazzetto dello sport di Alba mettendo in saccoccia la quarta vittoria di fila, vendicando il ko della gara di andata con una prestazione di alto profilo che consente anche ai ragazzi di Quagliozzi di salire al quarto posto solitario con un punto sul Sant’Anna Torino e al Volley Parella e rosicchiando un punticino a Cirié che è ora a +4.

Gara che inizia in modo equilibrato, le due squadre giungono appaiate sul 7-7, poi Novi allunga e mette 5 punti di differenza, che sostanzialmente decidono il parziale. Biancocelesti che proseguono senza problemi e il primo set si chiude 18-25. Secondo set che non cambia, Alba non reagisce e soprattutto non riesce a mettere mai in difficoltà Novi. Si giunge spalla a spalla al 14-14 prima che i langaroli mollino la presa consentendo a Moro e compagni di andarsene imponendosi 20-25. Più combattuto quello che sarà l’ultimo set. Alba trova per la prima volta il vantaggio quando Novi perde un po’ di lucidità con i suoi opposti. Il 10-7 è il momento migliore degli albesi che poi vengono raggiunti e superati ancora da Novi. Ma stavolta si arriva fino alla fine con i padroni di casa che danno tutto quello che hanno. Novi prova a giocare di testa, Alba col cuore, ma alla fine sono gli ospiti a passare per 24-26.

Vince Novi 0-3 quindi, e può andare al riposo pasquale con tanta fiducia nel futuro. Si rientra in campo contro Caronno, penultima della classe e che a 5 turni dal termine della regular season, sembra ormai spacciata. Biancocelesti che chiedono ad Alba ora l’impresa di fermare Cirié, per poi consentire, in caso di vittoria novese, di arrivare al 14 aprile allo scontro diretto con i torinesi a -1. Ma come si dice in questi casi: “Una cosa alla volta”.

Mercatò Alba: Quaglia, Avalle, Miglietta, Crusca, Gonella, Morchio, Magnone. Di Miele, Altare, Perfetto, Casalone, Marocco, Ciavarella.

AS Novi Pallavolo: Corrozzatto, Moro, Guido, Bettucchi, Zappavigna, Semino, Quaglieri. Utilizzati Capettini, Romagnano. A disposizione Prato, Repetto, Bonvini