Pasqua si avvicina e con essa anche il grande dilemma dei lavoratori dell’Outlet di Serravalle Scrivia che paiono oggi decisi a scioperare. Del tema si sono interessati anche i sindacati che ora tirano fuori i calibri pesanti. Giovedì 30 marzo alle 21, infatti al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure sarà presente Susanna Camusso a nome di Cgil, Cisl e Uil che incontrerà i lavoratori del celebre centro commerciale che hanno denunciato anche l’intenzione, da parte dei responsabili del centro, di tenere aperto anche a Santo Stefano.

Sulla questione le sigle sindacali si erano già espresse organizzando due incontri serali a Novi Ligure con i lavoratori nelle settimane passate. Ora l’intervento della Camusso pare profilare una linea dura, per quanto i cittadini paiano ancora spaccati sulla questione. Alcuni si sono schierati dalla parte dei lavoratori del centro, altri invece non sono d’accordo e sottolineano come in tempi di crisi non ci si possa permettere il “lusso” di scioperare.