In prima categoria ruggisce ancora l’Hsl Derthona che sul campo di Viguzzolo ha ospitato la Pozzolese, ma le cortesie dei leoncelli si sono fermate alla stretta di mano pre partita. Infatti in campo i tortonesi hanno fatto un sol boccone dei biancoazzurri che comunque hanno cercato di fare la loro parte.

Non è stato possibile a causa della partenza a razzo dei bianconeri che chiudono la partita in 41’. Di fronte ad oltre 400 spettatori, numeri immaginabili per la categoria, Russo trova subito la quarta marcatura in due gare: svarione difensivo della Pozzolese ed il numero 10 derthonino è pronto a battere Amodio. I biancoazzurri cercano di rialzare la testa, ma non è semplice vista la voglia di vincere del Derthona che sospinto dal proprio pubblico sfiora il raddoppio al 25° con Acampora. Due tegole per gli ospiti poi costretti a sostituire bomber Cottone (al suo posto Akuku) e poi Ferretti (per Lepori).

Proprio Acampora trova il raddoppio al 33°  con una bella azione personale che lo conduce ad infilarsi fra le maglie della difesa pozzolese ed a concludere alle spalle dell’incolpevole Amodio. Ciliegina sulla torta la terza rete firmata dal neo entrato Assolini che lascia partire una bomba dai 20 metri che non lascia scampo all’estremo difensore. Punto, set e gioco per il Derthona che nel secondo tempo amministra e sfiora più volte il gol con Acampora che trova l’ottima risposta di Amodio, e Pappadà che non ha miglior fortuna. Per gli ospiti si registrano un paio di occasioni con Akuku e Chillé, ma per entrambi manca la mira.

Per la Pozzolese una sconfitta tutto sommato onorevole contro una compagine chiaramente superiore, mentre i tortonesi possono godersi il primato, con un attacco spaventoso (7 reti in due gare) ed una difesa granitica (un solo gol subito).