La Novi Pallavolo prosegue il suo momento d’oro ed espugna il palazzetto dello sport di Cirié grazie ad una prova maiuscola che non lascia neanche un set agli avversari. Scontro fondamentale per la stagione biancoceleste che metteva di fronte la terza contro la quarta in classifica. Novi doveva vincere per alimentare i sogni playoff. Missione compiuta e torinesi che ora sono ad un solo punto dai ragazzi di Quagliozzi.

Match che i novesi interpretano nel modo giusto non regalando nulla agli avversari e riuscendo a piazzare un mini break positivo sul 17 pari che consente ai biancocelesti di scappare via e, conservando il vantaggio, di arrivare in modo agevole al 25-21. 

Nel secondo set Moro e compagni fanno anche meglio anche se l’approccio è pessimo con i torinesi che scappano 5-1. Novi reagisce e travolge gli avversari perché rimonta e si prende il set con l’impressionante risultato di 25-16. Nel terzo set infine Cirié gioca il tutto per tutto e le squadre corrono spalla a spalla fino al 25 pari. Alla fine un muro e un attacco permettono a Novi di chiudere la partita 31-29 e prendersi tre punti meritati.

Cerealterra Ciriè: Calligaro 4, Caianiello 12, Scarrone 9, Agosti 7, Aimone 3, Dogliotti 10, Sansanelli (L), Arnaud, Bassani 5, Casale 1, Cominu. NE Magnetti, Cocchia (L2) Allenatore: Bertini. Assistente: Gallo e Zanchetta.

Novi Ligure: Corrozzato 2, Moro 19, Semino 5, Zappavigna 13, Bettucchi 9, Guido 4, Quaglieri (L), Romagnano 4. NE Prato, Volpara, Bonvini (L2), Capettini. Allenatore: Quagliozzi.