Sei clandestini nel camion arrivato alla Sli

Il mezzo è arrivato stamattina nella fabbrica di Vignole Borbera dalla Spagna: oltre al carico, anche sei persone, immediatamente fuggite

0
870
Il capannone della Sli di Vignole

I magazzinieri della Sli di Vignole Borbera, l’azienda associata alla Tamoil che produce oli lubrificanti, questa mattina, intorno alle 10, si apprestavano a scaricare un camion proveniente dalla Spagna.  Il carico che attendevano era materiale plastico. Il camion era parcheggiato nel piazzale della fabbrica, pronto per le operazioni pianificate ma,  quando gli autisti hanno aperto gli sportelloni, improvvisamente sono letteralmente saltati giù dal camion sei ragazzi di colore che, presumibilmente, si sono intrufolati clandestinamente al momento del carico, riuscendo a nascondersi tra i sacchi e gli scatoloni.

Immagine di repertorio

Nonostante il viaggio non proprio agevole, considerate le temperature di questi giorni, il buio e gli oltre mille chilometri percorsi in quelle condizioni, i migranti, con incredibile agilità, sono riusciti a fuggire dileguandosi nelle campagne circostanti. Sul posto sono intervenuti  i carabinieri che hanno posto sotto sequestro il  mezzo per le indagini di rito. Intanto, proseguono le ricerche dei sei migranti clandestini.