“Il mantello del centauro”, le storie del territorio sbarcano a Genova

 Presentazione del libro venerdì 24 gennaio nella Biblioteca di Via del Seminario, 16

0
146

Nell’ambito di Incontri e rassegne, la Sala Chierici della Biblioteca Centrale Berio di Genova ospita domani venerdì 24 gennaio alle 16.30, la presentazione del libro di Paolo Ferrari, “Il mantello del centauro: storia, identità e rappresentazione nelle alte terre delle Quattro Province”, edito dall‘associazione Musa nella collana Menüssie de gea, un progetto editoriale che raccoglie ricerche etnografiche, storico-antropologiche e etnomusicologiche dedicate al territorio delle Quattro Province, quell’area appenninica dove si incontrano le province di Genova, Alessandria, Piacenza e Pavia.

Il libro è suddiviso in due sezioni, nella prima delle quali si elabora una ricostruzione delle vicende storiche di lunga durata che hanno determinato il formarsi degli insediamenti delle alte valli, ponendo in relazione le scarse tracce documentarie con i modelli macrostorici elaborati dalla moderna storiografia; nella seconda sezione si analizza, attraverso l’apporto di numerose testimonianze raccolte con il metodo dell’intervista etnografica, il periodo, brevissimo al confronto con quello trattato nella prima sezione, ma epocale, della Seconda guerra mondiale, della Resistenza, del Dopoguerra e dello spopolamento degli anni sessanta e settanta, fino ad affacciarsi sulle problematiche a noi contemporanee che interessano le terre alte delle Quattro Province. Il volume è corredato da una  sezione di fotografie d’epoca inedita.

Alla presentazione, oltre all’autore, saranno presenti l’antropologo Paolo Giardelli e la giornalista Teresa Tacchella.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSemino non si voleva dimettere: perché poi ha firmato davanti alla Albano?
Articolo successivoSerravalle Scrivia. Una “Serata d’autore” con Claudio Ciarlo