Cassinelle

Una cittadina di Cassinelle si era vista estirpare e rubare dal giardino della propria abitazione sette piante ornamentali di particolare pregio ed ha sporto denuncia ai Carabinieri della Stazione di Molare.

Grazie ad alcune testimonianze e alla visione di alcuni impianti di videosorveglianza, gli agenti sono giunti all’identificazione dell’autovettura usata per la fuga e, successivamente, ai due occupanti, per i quali è scattato il deferimento per il furto in stato di libertà, con l’accusa di furto in abitazione. Si tratta di due cittadini acquesi di 63 e 28 anni, padre e figlio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCosa fare a Tortona e dintorni nel fine settimana
Articolo successivoLa minoranza interroga il sindaco sul caso 3M