Appuntamenti in Val Borbera per il fine settimana

0
501
1972, 1° sagra delle Fagiolane
1972, la 1° Sagra delle Fagiolane

A Rocchetta Ligure da 48 anni, la seconda domenica di settembre è caratterizzata dalla “Sagra delle Fagiolone”, il grande fagiolo bianco, oggi coltivato in piccola scala ma, che mezzo secolo fa, era tra i prodotti che  “tiravano” l’economia locale. Tanti erano gli orti che circondavano il paese e le coltivazioni si estendevano in Val Sisola, fino a Mongiardino Ligure e a Figino, frazione di Albera Ligure. In Piazza Regina Margherita, allora come oggi, si danno appuntamento gli abitanti e i villeggianti, per trascorrere ancora una giornata di festa prima che cali il sipario sulle sagre, feste di piazza e feste patronali che hanno caratterizzato l’estate valborberina. Appuntamento quindi alla 48° edizione della tradizionale Sagra delle fagiolane, che si terrà domenica 8 settembre. Dalle ore 13 distribuzione delle tipiche fagiolane preparate secondo tradizione. Per tutta la giornata,  esposizione e vendita di oggetti di artigianato e degustazioni di prodotti locali e nel pomeriggio musica dal vivo con i “Lamp Operators”.   Inoltre dalle 9.30 alle 13, apertura dei musei, ‘Resistenza e Vita Sociale in Val Borbera’ e ‘Arte Sacra delle Valli Borbera e Spinti’  a Palazzo Spinola, dove sono esposte le due mostre temporanee “Borber Art” opera  sul tema ‘Passaggi’, e “Leonardo – homo universalis: 25 opere di artisti europei e messicani. In caso di maltempo la manifestazione si terrà al coperto.

L’8 settembre la liturgia della chiesa cattolica celebra la “Natività della Beata Vergine Maria”.  Sono molti i paesi della Val Borbera che si sono affidati alla Madonna, eleggendola loro Patrona. Il primo borgo che in ordine di tempo celebra la Santa protettrice, è Celio, frazione di Rocchetta Ligure che anticipa i festeggiamenti a sabato 7 settembre. Alle 15.45 Messa con la partecipazione della Corale Alta Val Borbera, segue processione e al termine, rinfresco e lotteria. Come consuetudine i proventi ricavati dalla lotteria, saranno impiegati per la manutenzione della piccola chiesa. Figino, bella frazione di Albera Ligure inizia le celebrazioni per solennizzare la Natività di Maria, la sera precedente la data canonica; sabato 7 settembre le vie del paese si illumineranno con la tradizionale fiaccolata.   Domenica la Messa del mattino sarà celebrata alle 11, mentre quella del pomeriggio alle 16.30, a quest’ultima seguirà  la processione e, come di consueto, lotteria e rinfresco. Anche Cartasegna, grazioso paesino appenninico, situato nel comprensorio comunale di Carrega Ligure, domenica 8 settembre, celebra la festa della Natività di Maria. Come tradizione nel pomeriggio si terrà la funzione religiosa e la processione, al termine lotteria e merenda. In serata dopo la cena,  ballo tradizionale delle Quattro Province con la musica eseguita dai Pifferi. A Sorli frazione Borghetto Borbera, nella parrocchia San Lorenzo domenica 8 settembre si celebra la festa della Madonna della Pace, protettrice di Fighetto, delizioso borgo nel territorio di Borghetto. Alle 16  si svolgerà la Messa a seguire la processione e al termine rinfresco.