Gli eventi del fine settimana a Tortona e dintorni

0
671
Il lupo e i sette capretti Erba Matta

TORTONA

Venerdì 6 luglio, dalle 20, allo Chalet Castello, «Step by Step», aperitivo, dj set per un viaggio con la musica anni 70-80-90. Evento benefico a favore dell’Anffas.

Venerdì 6 luglio, alle 18, nel cortile dell’Annunziata, presentazione del libro «Il Piemonte oltre la crisi», analisi socio economica del territorio di Cristina Bargero, ricercatrice e parlamentare piemontese nell’ultima legislatura.

– «Baracche di Luglio», la rassegna estiva di teatro di figura organizzata dall’associazione Peppino Sarina e sostenuta da Fondazione CR Tortona, Comune e Provincia, prosegue venerdì 6 luglio, alle 21, nel parco del Piccolo Cottolengo, in corso don Orione. La Compagnia Valdimiro Strinati di Cervia-Ravenna, presenta «Nonna e Volpe», commedia per burattini, oggetti e attore. L’ingresso è gratuito. Per informazioni 345 8906531, [email protected], www.associazionesarina.it.

Domenica 8 luglio, alle 18, al Museo diocesano, in via Seminario 7, verranno presentate danze tratte da un testo di Livio Lupi, coreografo originario di Caravaggio (Bergamo) ed attivo a Palermo e Racalmuto (Agrigento) nel corso dei fermenti culturali che rinnovarono le scuole musicali e le “corti” siciliane tra il XVI ed il XVII secolo e di altri autori suoi contemporanei. L’evento è a cura dell’Irsac – Istituto per la ricostruzione storica delle arti e dei costumi, in collaborazione con Italia Nostra sezione di Alessandria e del Polo culturale diocesano di Tortona, con la direzione artistica di Paolo Lucio Testi.

Domenica 8 luglio, alle 17,30, nell’androne del Teatro Civico di Tortona, in via Ammiraglio Mirabello 3, Alessio Di Modica presenta «I cunti del mare – storie di pescatori siciliani». Organizzano il presidio «Piersanti Mattarella» di Libera Tortona e il Circolo del Cinema (film & video), con il patrocinio della Città di Tortona e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.

MOMPERONE

– La pro loco e il Comune di Momperone organizzano per venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 luglio la Festa della birra. Dalle 20,30, braciole, salamini, wurstel e patatine, fritto misto, e tutte le sere musica dal vivo: venerdì con i Percorso inverso, sabato con gli Appaloosa e domenica con #Hastag Band. Per prenotazioni 0131.784675.

MONTEMARZINO

– Sabato 7 luglio, alle 21,30, nella piazza della Chiesa, la pro loco di Montemarzino organizza lo spettacolo “Quel giorno a Genova”: racconti, pensieri e canzoni ispirati dal mare e dalla città dei cantautori, uno spettacolo/concerto, che vede protagonisti i musicisti Dado Bargioni, cantautore, chitarrista , Andrea Negruzzo, pianista, compositore e l’attrice  Daniela Tusa. I testi, di Mauro Buzzi e Enzo Ventriglia, raccontano suggestioni, poesia e profumi dei vicoli genovesi, con le loro storie e le loro passioni. Per lo più sono storie di donne, racconti che vengono dal mare, crudi e delicati allo stesso tempo. Proprio il mare, infatti, fa da filo conduttore a tutto lo spettacolo, portando a riva sogni realizzati e sogni infranti, storie di speranza e altre senza redenzione. I racconti sono narrati da Daniela Tusa, accompagnata nel suo viaggio dai due musicisti d’eccezione. I brani in programma, tratti dalla tradizione dei cantautori italiani e genovesi, saranno proposti al pubblico con riarrangiamenti originali di Bargioni e Negruzzo.

CAREZZANO SUPERIORE

Sabato 7 luglio, alle 20, nella sede Saoms, serata bavarese con panini e salsiccia bavarese, crauti con senape, panini bretzel e l’autentica originale birra tedesca.

CASASCO

Sabato 7 luglio, alle 21, all’Osservatorio astronomico di Casasco, «Il sale di Cerere», conferenza sulle ultime scoperte su Cerere, pianeta nano della fascia di asteroidi tra Marte e Giove. Al termine, osservazione del cielo con la strumentazione dell’osservatorio. In caso di maltempo le osservazioni saranno sostituite dalla proiezione di immagini astronomiche riprese dall’osservatorio. Ingresso gratuito per i soci: la tessera annuale costa 10 euro oppure si può fare una donazione; info 3381219198.

CASALNOCETO

Sabato 7 luglio, in piazza Martiri della Libertà, “Ara Fashion”, sfilata di moda organizzata dal Circolo Aramali in collaborazione con l’agenzia RP Event di Alessandria. Le ragazze della RP sfileranno con gli abiti e i costumi da bagno forniti dalla Pregio di Broni. La serata avrà inizio alle 20 con la cena in piazza: tre antipasti, primo, secondo, contorno, dolce e acqua a 19 euro. I bambini pagano la metà. Alle 22 l’attenzione si sposterà sulla passerella quando prenderà il via la sfilata che vedrà la partecipazione delle modelle: Sabina Defilippi, Ioana Catalina Dumitrean, Valeria Novokhatskaya, Monica Orsini, Olga Rastasan, Asia Rodrigez e Giulia Romano. Nel corso della sfilata, tra l’uscita con gli abiti e quella con i costumi, in passerella si terrà una dimostrazione di “Krav maga”, un sistema di combattimento ravvicinato per autodifesa. Presenterà la serata la titolare dell’agenzia RP Event, Roberta Pelizer. La sfilata sarà coordinata dal direttore artistico RP Event, Fabrizio Capra, mentre la “colonna sonora” della serata sarà a cura del dj Simone Camussi di Radio Vertigo One. Informazioni e prenotazioni telefonando ai numeri 3381191491 (Pinuccia Aramali) e 3455882985 (RP Event).

POZZOL GROPPO

– Alla frazione Biagasco di Pozzol Groppo, sabato 7 luglio, la pro loco organizza la festa degli gnocchi. Dalle 20, distribuzione di affettati, gnocchi al ragù, coppa al forno e dolce, vino e acqua, con musica dal vivo. Per prenotare: 3334075861.

PIOVERA

Sabato 7 luglio, dalle 19,30, la pro loco di Piovera organizza la terza edizione della sagra delle guanciotte brasate, accompagnate da tanti altri piatti tipici della cucina piemontese.

VIGUZZOLO

– La stagione appuntamenti alla Pieve Romanica di Viguzzolo prosegue domenica 8 luglio, dalle 15 alle 19, con la mostra dei dipinti di Maurizio Carta e la possibilità di visite guidate alla pieve. La rassegna è organizzata dall’Associazione culturale viguzzolese e dal Comune. Il 12 agosto la pieve romanica sarà aperta per le visite guidate. L’8, 9 e 10 settembre infine, Ugo Pasini esporrà «100 immagini d’epoca 1880/1930» e ci sarà l’intervento di Matteo Leddi su «La Pieve e la 1^ guerra mondiale».

ROCCHETTA LIGURE

Sabato 7 luglio, alle 17, nel salone di Palazzo Spinola, s’inaugura la mostra «Cartografia e antiche strade tra genovesato e pianuta padana. L’importanza viaria della Val Borbera nei secoli», antiche mappe della collezione di Lorenzo Marugo. Interviene lo storico Italo Cammarata. Palazzo Spinola ospita il Museo d’Arte sacra della Valle Borbera e Spinti, distaccamento del Museo Diocesano di Tortona. La mostra rimarrà aperta al pubblico per tutta l’estate, fino al 15 settembre. Info: 0143 90004.

GARBAGNA

 Nella sala polifunzionale di piazza Principe Doria, fino a domenica, è allestita la mostra «Da Pellizza a Cuniolo. Visioni di paesaggio», organizzata dal Comune di Garbagna con la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona. E’ un percorso suggestivo tra paesaggi di Tortona e del Tortonese realizzati da artisti tortonesi: Pellizza, Saccaggi ma anche i più giovani Barabino, Patri, Sala, Boccalatte, Dossola, Cavanna, Rapetti e Cuniolo. Una vera e propria scuola, fatta di artisti legati alla loro terra nativa da profonda passione e tra loro da sincera amicizia. Le opere, che appartengono alla collezione della Fondazione, non sono esposte nella Pinacoteca il Divisionismo e, per la prima volta, tornano accessibili al pubblico. La mostra è aperta sabato e domenica dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19. Per visite al di fuori dell’orario di apertura è possibile contattare i numeri 0131 877645 oppure 338 4953264.