Federico Fornaro rileva in un’interrogazione il sotto organico dei Vigili del Fuoco, il Ministero dell’Interno gli dà ragione

    0
    389
    Vigili del fuoco

    In provincia di Alessandria i vigili del fuoco sono sotto organico, è un dato di fatto i numeri ufficiali parlano di una carenza per il Comando provinciali del 14,72%, il doppio della media nazionale pari al 7,28%., numeri allarmanti denunciati dagli stessi pompieri, costretti quotidianamente a far fronte alle tante richieste d’emergenza che arrivano dalla cittadinanza.

    Federico Fornaro

    L’onorevole Federico Fornaro capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, ha sottoposto il problema al Ministero che ha confermando i dati e nella risposta all’interrogazione scrive: “A fronte di una dotazione organica teorica di 292 unità, di cui 4 direttivi, 2 sostituti direttori, 8 ispettori antincendio, 20 capi reparto, 70 capi squadra, 164 vigili del fuoco e 24 unità di personale del ruolo amministrativo e tecnico informatico), le effettive presenze sono di 249 unità (di cui 3 direttivi, 4 ispettori antincendio, 20 capi reparto, 53 capi squadra, 153 Vigili del fuoco e 16 unità del ruolo amministrativo e tecnico informatico”.

    Per quanto riguarda il personale operativo, il Ministero dell’Interno segnala una carenza del 24% di capi squadra, superiore alla media nazionale del 13,65%. Per i Vigili l’insufficienza raggiunge una percentuale del 6,7% rispetto alla carenza media nazionale dello 0,3%.

    Tant’è che il comando provinciale a volte ha potuto assicurare sul territorio la presenza di una sola squadra operativa anziché due e nel distaccamento di Ovada ha avuto a disposizione solo una squadra con solo tre Vigili del Fuoco, anziché cinque. Il soccorso sul territorio ha spiegato il Ministero, è comunque “garantito con professionalità ed efficienza” anche modulando l’organizzazione con l’intervento di squadre provenienti dai territori più vicini.

    Per sopperire alla carenza d’organico il Ministero ha inserito quattro Vigili del Fuoco addestrati nel corso all’81° corso di formazione proprio al Comando provinciale di Alessandria.

    “Non può essere i sufficiente l’annunciato arrivo di 4 nuovi vigili del fuoco.- spiega l’onorevole Fornaro e aggiunge – E’ necessario che questo gap negativo negli organici sia colmato in tempi rapidi, così come è indispensabile che vengano acquisiti nuovi mezzi operativi”.

    Tuttavia, al fine di ridurre la mancanza, da lunedì 6 agosto sarà prevista l’assegnazione di vigili provenienti dal 83° e 84° corso.

    Ma non è tutto, nell’interrogazione Fornaro ha segnalato criticità anche nei mezzi operativi a disposizione del Comando, secondo il Ministero dell’interno , anche questo problema verrà risolto grazie a un piano finanziario, sono infatti, già state programmate per gli anni 2018-2021 le attività per le gare e i contratti, finanziati con i fondi straordinari messe a disposizione dalle ultime due leggi di bilancio, finalizzate appunto, all’acquisizione di nuovi mezzi operativi.

    .