Il giorno della processione

0
75
Ovada, il falò di San Giovanni

OVADA. La tradizionale festa di San Giovanni Battista è iniziata ieri sabato 23 giugno alle ore 21.30 con il concerto del Coro Scolopi di Ovada, al termine in piazza Assunta il suggestivo  Falò di San Giovanni. Oggi  domenica 24 giugno alle 17 sarà celebrata la messa solenne, seguirà la processione, accompagnata dalla Banda musicale Rebora. Alle 21 il concerto sul sagrato dell’Assunta e la cena a base ri ravioli in Piazza Garibaldi, a cura della Confraternita di San Giovanni Battista, che inizierà la preparazione questa sera intorno al falò con i ravioli cotti alla piastra e serviti al cartoccio.

A Trisobbio ieri si è svolta  la fiaccolata di San Giovanni. La camminata in notturna ha toccato Villa Botteri per terminare con il ristoro della Pro Loco. Il percorso si è snodato vicino al leggendario noce di San Giovanni, che da secoli non germoglia a primavera, ma si risveglia all’inizio dell’estate. A Casal Cermelli la processione con i Crocifissi artistici delle confraternite liguri è avvenuta ieri. Oggi la feta continua con il 2° raduno di auto d’epoca, iscrizioni dalle 9 alle 11 in piazza Marconi. A pranzo e a cena  con la Pro Loco alla  14^ Sagra della focaccia al formaggio e delle trofie al pesto.