Tortona si prepara alla festa della Madonna della Guardia

0
326

E’ iniziata a Tortona la novena in onore della Madonna della Guardia che culminerà giovedì 29 agosto nella solennità dell’Apparizione con la presenza del cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo emerito di Ancona-Osimo, che presiederà il pontificale alle 10,30.

Quel giorno il quartiere San Bernardino e tutta la città festeggeranno la Madonna della Guardia e ricorderanno San Luigi Orione che fortemente volle la costruzione del santuario, inaugurato nel 1931.

Ogni sera la novena vedrà il pellegrinaggio dei vicariati della diocesi con le loro corali che animeranno la liturgia. La messa delle 17 sarà predicata da don Giovanni Carollo, consigliere della Provincia religiosa «Madre della Divina Provvidenza», mentre quella delle 21 da monsignor Francesco Guido Ravinale, vescovo emerito di Asti.

Ogni giorno le messe saranno alle 7, 8, 9, 10, 17, 21. La vigilia della festa, mercoledì 28 agosto, alle 23, il vescovo di Tortona, Vittorio Viola, presiederà la messa con i parroci della città e a seguire il tradizionale «Caffè di don Orione».

Giovedì 29, giorno della festa, oltre al pontificale del cardinale Edoardo Menichelli, numerose saranno le messe in santuario (a partire dalle 6,30) e in cripta (dalle 8). Alle 8,30 il direttore generale, padre Tarcisio Vieira, presiederà i giubilei sacerdotali e religiosi. Alle 17, il vescovo Vittorio Viola presiederà la messa e alle 18 guiderà la processione con la statua della Madonna fino in Duomo, con la recita del «credo» come voleva Don Orione e il rientro in santuario.

Alle 22,15, lo spettacolo pirotecnico. Dal pomeriggio del 28 agosto il quartiere sarà animato dalle tradizionali bancarelle.