La Val Borbera festeggia la Repubblica con la “Staffetta” e la “Passeggiata della Memoria”.

0
212

Una corsa a staffetta e una passeggiata nei luoghi della Resistenza in ricordo di chi ha sacrificato la propria vita per la libertà e la democrazia.

La Staffetta della Memoria, ideata nel 2013 dal Prof. Massimo Oliveri, docente di Scienze Motorie e Sportive  e autore del libro Andar per schegge tra sogno e follia”,  si svolgerà giovedì 2 giugno, nel giorno in cui si celebra la Repubblica Italiana.

La staffetta partirà da Vignole Borbera e raggiungerà Pertuso, teatro della cruenta battaglia tra partigiani e nazifascisti dell’agosto del 1944,  dove è eretta la Stele in memoria dei partigiani della Divisione Pinan Cichero. Da questo luogo simbolo, alle 11 inizierà la “Passeggiata della Memoria”; un percorso di tre chilometri fino a Rocchetta Ligure, passando per il borgo di Colonne.

La passeggiata sarà accompagnata da momenti musicali e letture di brani tratti dalle biografie dei partigiani della Val Borbera e di alcune pagine scelte dal libro di Olivieri, ma anche racconti dei rappresentanti dell’Anpi.

È prevista una sosta ristoro alla Stalla dei Ciuchi, a Cantalupo Ligure anche con  pranzo al sacco.

Museo della Resistenza

La Passeggiata della Memoria proseguirà destinazione  Rocchetta Ligure,  dove sarà possibile visitare il Museo della Resistenza allestito nel secentesco Palazzo Spinola.

È una passeggiata libera e aperta a tutti e per partecipare basta presentarsi al ritrovo alla Stele di Pertuso alle ore 11.00 del 2 giugno.

L’evento è organizzato da: Anpi,  Biblioteca Civica Domenico Macaggi di Vignole Borbera, Zueno Lab e dai Comuni di Cantalupo Ligure, Rocchetta Ligure e Vignole Borbera.

Gli organizzatori consigliano di portare borraccia dell’acqua,  indossare scarpe comode per i sentieri sterrati e … tanta energia positiva.