“Storie di donne tra le panchine”. Gli eventi in occasione dell’8 marzo

0
191

Anche quest’anno, causa Covid, la festa internazionale della donna, che si celebra l’8 marzo, sarà una virtuale, tuttavia il Comune di Novi Ligure propone la rassegna di eventi “Storie di donne tra le panchine”, racconti di donne novesi tra passato e presente, a testimonianza di come ogni storia, dalla più semplice alla più complicata, possa aver contribuito a rendere la città un posto migliore. Un viaggio che parte da lontano ed arriva fino ad oggi, attraverso reali ricostruzioni che narrano il difficile e lungo cammino dell’affermazione femminile.

Storie di donne tra le panchine” partirà dalla riscoperta della vita della prima donna ufficiale della storia, Francesca Der Oberlieutenant Franz Scanagatta, in una mostra virtuale in collaborazione con Novi 1799 che sarà disponibile sulla pagina Facebook dell’associazione dalle 16 di lunedì 8 marzo.

Nella stessa giornata l’Assessorato alla Cultura proporrà l’appuntamento della rassegna Novi d’autore dal titolo “Novi d’autore celebra l’8 marzo”. Debora Riccelli, autrice, legge Annarita Briganti “Coco Chanel, una donna del nostro tempo” (Milano, Cairo 2021). La presentazione sarà disponibile da lunedì 8 marzo, alle 18, sul canale Youtube del Comune di Novi Ligure.

La rassegna prosegue con Una Filatrice Novese, una storia di lavoro, sacrificio ed emancipazione, una ricostruzione attraverso documenti e testimonianze della grande tradizione delle Filande, prezioso bagaglio storico di Novi, con il contributo della Biblioteca Civica  e dell’Ing. Pietro Rescia, tra i massimi esperti della tradizione della seta a Novi Ligure. Il video racconto sarà disponibile sul canale YouTube del Comune di Novi Ligure dalle 18 di sabato 6 marzo.

In contemporanea si svolgerà l’iniziativa Le Novesi oggi, storie di donne novesi raccontate tra le panchine. Questa volta le protagoniste saranno le abitanti di Novi oggi: sarà possibile inviare un racconto, una testimonianza, una ricetta, vostra o legata a familiari e persone care donne, alla mail [email protected] dall’8 al 18 marzo. Tutto il materiale sarà in seguito racchiuso in una raccolta e reso disponibile sul sito del Comune.

Infine, il Museo dei Campionissimi propone per domenica 7 marzo, alle 18, l’evento “A ruota libera”, dove si parlerà di donne e sport, donne e ciclismo attraverso il canale Youtube del Comune. Interverranno l’editrice Ilaria Leccardi, gli autori Sandro Bocchio e Giovanni Tosco, la ciclista professionista alessandrina Gaia Tortolina, il direttore sportivo Linda Subbrero; modera la giornalista Mimma Caligaris.

Nella foto la panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.