Week end in Val Borbera

Gli appuntamenti del 29 e 30 luglio.

0
1214

Cosola

Torna, a Cosola, frazione di Cabella Ligure in Val Borbera, la Festa sull’Aia.  Un tempo la gente del posto si riuniva a cantare, ballare e onorare i doni della terra; oggi è un festoso corteo aperto dai suonatori di piffero e fisarmonica, che ripercorre le strade del paese. Come allora, anche oggi ci si ferma in ogni aia a ballare al suono delle musiche tradizionali eseguite suonatori delle Quattro Province  con piffero e fisarmonica, a gustare le ricette tradizionali  e bere buon vino. L’appuntamento è per tutta la giornata e la serata di sabato 29 luglio a Cosola.

Rocchetta ligure

Prosegue a Rocchetta Ligure sabato 29 luglio ,la rassegna “𝗔𝗽𝗽𝘂𝗻𝘁𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁o 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗮 𝘀𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮”, a cura del Museo della Resistenza e Vita Sociale in Val Borbera “G.B. Lazagna” . Ospite del secondo incontro è Chiara Dogliotti che alle 17.30, nell’androne di Palazzo Spinola, presenterà il suo libro “Come pesci nell’acqua. Le Brigate Rosse e i contesti della violenza politica”. Inoltre, dalle 15 alle 17,30 sarà possibile visitare il Museo e  la mostra ‘Carte di Famiglia’ allestita nel mezzanino del Palazzo.

Sempre a Rocchetta Ligure, nella serata di sabato 29 luglio, nel Campo Sportivo, si ride con la comicità de:“I Soggetti  Smarriti”, Gianluca Fubelli “Scintilla” e Enzo Paci.

Lo spettacolo avrà inizio alle 21. Per info: 347 7487340 – 349 1023535.

Vigo

Il Circolo Acli “La baracca” di Vigo, in collaborazione con il Comune di Albera Ligure organizza, domenica 30 luglio, la seconda edizione della “Festa della Trebbiatura”. Dalle 10 del mattino nel paese di Vigo saranno allestite le bancarelle con oggetti di artigianato locale e prodotti tipici del territorio, mentre nel prato all’ingresso del paese, saranno in esposizione per tutta la giornata i trattori d’epoca , in mostra anche gli antichi trattori  della Merella, frazione agricola di Novi Ligure, dove vengono coltivati  prevalentemente cereali ma, famosa in particolare per la produzione di ceci.  Alle 17 inizia la dimostrazione della trebbiatura eseguita con i tradizionali macchinari. La colonna sonora della  manifestazione sarà affidata alle fisarmoniche di Alessandro e Lorenzo. La serata si chiude con la cena a base di antipasti locali, minestrone dolce eccetera, ma per parteciparvi e necessaria la prenotazione chiamando, entro domani  sera, giovedì 27 luglio, il numero 371 3475803.

Foto d’archivio by Massimo Sorlino