Aggredisce padre e sorella. Arrestato.

0
347

I carabinieri di Tortona hanno arrestato un trentaduenne tortonese che, nel pomeriggio di ieri venerdì 26 marzo,  al termine dell’ennesima lite ha aggredito il padre e la sorella minacciandoli con un piccone e una spranga di ferro. Con questi strumenti ha inoltre infranto i finestrini delle autovetture di proprietà dei congiunti prima di essere bloccato e arrestato. Per lui è scattata la denuncia atti persecutori, lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Alessandria in attesa dell’udienza di convalida.

Infine, sempre  i carabinieri di Tortona hanno arrestato un 39enne polacco con l’accusa di tentato furto aggravato di materiale tecnologico presso un supermercato di Tortona L’uomo è stato bloccato dalle guardie giurate che lo hanno visto mentre rompeva le confezioni dei prodotti e nascondeva gli oggetti sotto gli abiti. Il Tribunale di Alessandria ha convalidato l’arresto e lo ha condannato a due mesi e 80 euro di multa. Già nel mese di febbraio, l’uomo era stato arrestato per il medesimo reato commesso in danno di altro supermercato della zona.