Al Marenco: “La ragazza sul divano” tratto dall’opera di Jon Fosse.

Questa sera alle 21.

0
71
ph. Luigi De Palma

Valerio Binasco è il principale interprete italiano, in teatro del premio Nobel per la letteratura Jon Fosse, che esplora magistralmente il modo in cui le ferite psichiche inflitte nell’infanzia non si rimarginano mai del tutto. La piece va in scena questa sera, mercoledì 3 aprile alle 21.

La vicenda presenta una donna di mezza età interpretata da Pamela Villoresi intenta a dipingere il ritratto di una ragazza accovacciata su un divano. Il momento creativo, accompagnato da un costante senso di inadeguatezza, scatena in lei sentimenti contraddittori, sull’onda dei ricordi di un’infanzia tutt’altro che felice. L’immagine che la perseguita – quella della giovane accovacciata su un sofà – è l’istantanea di lei stessa da giovane, turbata da mille incertezze: litiga con la madre e invidia la sorella maggiore, anela il ritorno del padre con una passione al limite del lecito.

La Ragazza su divano, di Jon Fosse, regia Valerio Binasco, con Pamela Villoresi, Valerio Binasco, Michele Di Mauro, Giordana Faggiano, Fabrizio Contri, Giulia Chiaramonte, Fiammetta Bellone.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo.Produzione Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale / Teatro Biondo di Palermo In accordo con Arcadia & Ricono Ltd per gentile concessione di Colombine Teaterför lag.