L’Unione Bassa Valle Scrivia avvia i test sierologici

Definito un accordo con il laboratorio LAM di Voghera per la determinazione degli anticorpi

0
444

I cittadini residenti nei comuni dell’Unione Bassa Valle Scrivia, Castelnuovo Scrivia, Alzano Scrivia e Guazzora, potranno avere una particolare agevolazione per fare i test sierologici.

L’Unione ha raggiunto un accordo con il Laboratorio LAM di Voghera per l’effettuazione dei testi per la determinazione di anticorpi anti SARS-CoV-2 da prelievo su sangue venoso. Il test è su base volontaria e a pagamento. L’accordo con l’Ente consente di ottenere la prestazione, che sarà svolta presso la sede di Voghera, a un prezzo fissato in 40 euro.

Per la particolarità del servizio a prezzo concordato occorre iscriversi inviando una mail completa di nome, cognome, codice fiscale e numero di telefono al seguente indirizzo [email protected] oppure telefonare al numero 0131826125 interno 3 segreteria fornendo gli stessi dati.

Il test consiste in un prelievo di sangue venoso periferico (non “pungidito”) effettuato presso il Laboratorio LAM di Voghera sito in via Garibaldi, 107. Sarà il laboratorio, una volta ricevuto l’elenco dall’Unione, a organizzare i prelievi telefonando a chi ha richiesto la prestazione e concordando giorno e ora con il cittadino.

Sulla base dell’attuale disposizione regionale il laboratorio, in caso di positività, comunicherà al medico di medicina generale i risultati delle analisi. Quest’ultimo trarrà le proprie determinazioni in merito all’effettuazione di un successivo esame (tampone faringeo) in accordo con l’ASL qualora ritenesse il risultato foriero di un contagio in atto, ovvero il valore di uno dei due anticorpi fosse positivo, con la messa in quarantena del soggetto.