Per non dimenticare. Le celebrazione a Novi Ligure nel Giorno della Memoria.

0
137

Il 27 gennaio 1945 i soldati russi aprirono i cancelli del lager di Auschwitz rivelando al mondo i crimini compiuti dai nazisti. Per non dimenticare, il mondo libero ha scelto quella data per celebrare il Giorno della Memoria. Anche Novi Ligure ricorda e, come già avvenuto nei mesi scorsi per la celebrazione di altre ricorrenze, anche le iniziative di commemorazione per il Giorno della Memoria si svolgeranno nel rispetto delle misure restrittive previste dall’ultimo DPCM del 15 gennaio 2021 e, in primo luogo, dei criteri del distanziamento sociale e del divieto di assembramento.

Il programma delle celebrazione prevede per mercoledì 27 gennaio alle 18, all’interno dell’androne di Palazzo Dellepiane, la cerimonia dell’Accensione dei Lumi alla quale parteciperanno oltre al sindaco Gian Paolo Cabella, autorità civili e militari.

Al termine  sarà deposto un cero davanti alla Pietra d’Inciampo dedicata al cittadino novese Silvio Salomon Ottolenghi, situata in via Cavour 67.

Infine è in programma la presentazione on line del libro di Frediano Sessi, “Auschwitz. Storia e memorie” (Venezia, Marsilio, 2020). Il video sarà dalle 18,30 sul canale YouTube del Comune di Novi Ligure

https://www.youtube.com/user/comunenoviligure